1.Lig 17° giornata: molti pareggi ed un posticipo

Benvenuti ad un nuovo appuntamento con la 1.Lig, la pausa natalizia è finita e noi ci prepariamo a scoprire come si sono comportate le squadre turche dopo le feste.
Notiamo subito ben tre pareggi a reti bianche, non è certo mancato lo spettacolo però, perché oltre ad alcune espulsioni in questi match, abbiamo assistito a numerosi gol negli altri. Incredibile botta e risposta tra GoztepeDenizlispor con gli ospiti che vanno in vantaggio, i giallorossi che ribaltano la situazione sul 2-1 e nuovamente gli ospiti che calano il poker, trascinati anche da un Ozan in ottima forma. Il Goztepe perde così la vetta della classifica, ma la battaglia è ben lontana dalla fine. Vincono Bandirmaspor ed Eskisehirspor, rispettivamente 2-0 e 3-0; segnaliamo la doppietta di Cicek nel primo match e il rigore trasformato da Zengin nel secondo.
Risultati
Umraniyespor – Balikesirspor *Posticipata per impraticabilità del campo
Yeni Malatyaspor 0-0 Sivasspor
Elazigspor 0-0 Sanliurfaspor
Manisaspor 2-2 Boluspor (Yilmazer 39′, Kose 69′, Sol 72′, Oezturk 90′)
Bandirmaspor 2-0 Samsunspor (Cicek 11′ 63′)
Goztepe 2-4 Denizlispor (Ozan 41′ 86′, Bingol 55′, Jahovic pen. 70′, Kappel 81′, Moritz 90′)
Eskisehirspor 3-0 Altinordu (Zengin pen. 21′, Mezenga 65′, Acar 77′)
Adana Demirspor 0-0 Mersin
Giresunspor 2-1 Gaziantep BB (Ozcan 28′, Civelek 42′, Dimitriadis 67′)
Classifica
  1. *Eskisehirspor 31
  2. Goztepe 31
  3. Malatyaspor 31
  4. Sivasspor 29
  5. Boluspor 27
  6. ^Balikesirspor 24
  7. *Denizlispor 24
  8. Giresunspor 24
  9. ^Umraniyespor 23
  10. Altinordu 22
  11. Sanliurfaspor 21
  12. *Adana Demirspor 19
  13. Gaziantep BB 18
  14. Bandirmaspor 17
  15. *Elazigspor 14
  16. *Manisaspor 13
  17. Samsunspor 11
  18. *Mersin 10

^Una partita in meno

*Penalizzazioni

  • Eskisehirspor -3 punti
  • Adana Demirspor -3 punti
  • Denizlispor -3 punti
  • Mersin -3 punti
  • Manisaspor -3 punti
  • Elazigspor -12 punti (ridotta a -6)

Le prime due sono promosse in Süper Lig, dalla 3a alla 6a accedono ai playoff, le ultime 3 retrocedono.

Giovanni Sala

Classe 1992, malato di calcio e delle sue maglie, ma (soprattutto) di Milan.
Giovanni Sala

Lascia un commento