1.Lig 17/18 5° giornata: si staccano le prime

Benvenuti ad un nuovo appuntamento con la 1.Lig, scopriamo subito i risultati del weekend.

Avviso importante!

Purtroppo al momento il futuro di questa rubrica è molto incerto. Dopo anni di partite insieme, infatti, ho trovato un nuovo lavoro che non mi lascia molto tempo libero e non sono sicuro di riuscire a conciliare le necessità lavorative con le scadenze del sito. Ho curato questa rubrica per anni e non me la sentirei di fare un lavoro lasciato a metà o fatto di fretta solo per impiegare meno tempo. Sono molto dispiaciuto, ma come vi diciamo sempre, noi da questo sito non guadagniamo praticamente nulla, lo curiamo per passione e perché negli anni abbiamo creato una community davvero fantastica. Spero che voi lettori capiate il problema. Nei prossimi giorni cercherò di capire meglio gli orari e tutto il resto, ma se non riuscissi a continuare, noi del sito vi faremo comunque sapere il futuro di questa e dell’altra rubrica (Seconda Pelle) quanto prima.

Risultati

Elazigspor 2-2 Balikesirspor (Ozturk 1′, Caliskan pen. 61′, Tatos 72′, Bjarnason aut. 90′)
Istanbulspor 1-0 Gazisehir Gaziantep FK (Osmanoglu aut. 81′)
Boluspor 3-1 Adana Demirspor (Poepon 3′, Cakmak 23′ 70′, Cicek 85′)
Adanaspor 1-0 Manisaspor (Arica 79′)
Samsunspor 1-4 Altinordu (Aydin 17′, Ucar 43′, Alici 74′, Avci 76′, Besir 83′)
Rizespor 1-4 Ankaragucu (Parlak 12′ 90′, Samu pen. 19′, Kubalas 48′, Ozer 89′)
Denizlispor 0-1 Giresunspor (Akyuz 90′)
Gaziantepspor 0-0 Erzurum BB
Eskisehirspor 1-1 Umraniyespor (Vassilogiannis 69′, Mezenga 90′)

Classifica

  1. Giresunspor 13
  2. Rizespor 12
  3. Umraniyespor 10
  4. Elazigspor 10
  5. Adanaspor 9
  6. Balikesirspor 8
  7. Altinordu 7
  8. Istanbulspor 7
  9. Adana Demirspor 7
  10. Manisaspor 6
  11. Erzurum BB 6
  12. Gazisehir Gaziantep FK 5
  13. Ankaragucu 5
  14. Boluspor 5
  15. Samsunspor 5
  16. Gaziantepspor 4
  17. Eskisehirspor 3
  18. Denizlispor 1

Le prime due sono promosse in Süper Lig, dalla 3a alla 6a accedono ai playoff, le ultime 3 retrocedono.

 

Giovanni Sala

Classe 1992, malato di calcio e delle sue maglie, ma (soprattutto) di Milan.
Giovanni Sala

Lascia un commento