1.Lig 20° giornata: clamorosa sconfitta dell’Eskisehirspor

Benvenuti ad un nuovo appuntamento con la 1.Lig, scopriamo subito i risultati del weekend.
Questo weekend ci ha regalato un risultato incredibile; chi mi conosce e chi segue questa rubrica sa che prima dei risultati inserisco sempre un breve commento, in modo tale da non limitarmi a riportare numeri e classifiche, ma aggiungendo anche qualcosa in più per voi lettori. Questo commento di solito tratta la maggior parte delle partite, ma in questo caso mi concentrerò solo su una: il match tra EskisehirsporManisaspor (alla fine vi spiegherò il perché di questa scelta).
Che dire, è successo di tutto: il Manisaspor si porta in vantaggio alla fine del primo tempo andando negli spogliatoi con la sola rete di Budak all’attivo. Nella ripresa però scatta qualcosa: prima Odabasi, poi Kose, poi nuovamente Odabasi e infine Sebaihi; tutto nel giro di 23 minuti (tre gol in quattro minuti tra l’altro). Una sfilza di marcature che mette letteralmente ko i rossoneri. Nel finale, la rete di Zengin regala almeno una mezza gioia personale al giocatore, ma lascia ben poco ai tifosi.
Ora vi chiederete perché ho scelto questo incontro come solo protagonista del mio consueto commento, la risposta è semplice: questo match rappresenta alla perfezione la 1.Lig.
Una squadra di bassa classifica si presenta in casa della prima della classe e non solo strappa i tre punti, ma mette a segno anche una delle prestazioni migliori della stagione, mentre i rossoneri perdono il primo posto in classifica precipitando al terzo e dimostrando ancora una volta che, a differenza di quanto accade in altri campionati, qui non c’è niente di già scritto e definito. Tutto può cambiare in pochissimo tempo, bastano quattro minuti per segnare tre reti e se non si scende in campo con la giusta mentalità, portare a casa il “compitino” è impossibile.
Che dire, più seguo questo campionato e più lo amo, spero che sarete d’accordo con me.
Dopo questa ondata di entusiasmo il commento da settimana prossima tornerà normale, non preoccupatevi 😉
Risultati
Yeni Malatyaspor 3-1 Denizlispor (Dialiba 46′, Pereira 62′, Babacan 67′, Ayite 72′)
Umraniyespor 2-1 Elazigspor (Cajic 34′, Beleck 65′, Yigit aut. 87′)
Eskisehirspor 1-5 Manisaspor (Budak 38′, Odabasi 53′ 74′, Kose 72′, Sebaihi 76′, Zengin 84′)
Mersin 2-2 Boluspor (Jansen 2′, Yokuslu aut. 9′, Pedriel 41′, Ozdemir 89′)
Bandirmaspor 2-3 Altinordu (Kabze pen. 17′ 80′, Parmak 26′, Yilmaz 65′, Kiroglu 74′)
Sivasspor 2-1 Samsunspor (Keles 48′, N’Diaye 58′, Leandrinho 84′)
Giresunspor 3-1 Sanliurfaspor (Okumak 53′, Aydin 64′, Solmaz pen. 74′, Promise pen. 90′)
Adana Demirspor 4-1 Gaziantep BB (Kaya 14′, Pote 42′ 84′, Reis 65′, George 75′)
Goztepe 1-1 Balikesirspor (Jahovic 73′, Ozgen 90′)
Classifica
  1. Malatyaspor 37
  2. Goztepe 36
  3. Sivasspor 35
  4. *Eskisehirspor 35
  5. Giresunspor 33
  6. Umraniyespor 29
  7. Boluspor 28
  8. *Adana Demirspor 26
  9. *Denizlispor 26
  10. Balikesirspor 25
  11. Altinordu 25
  12. Sanliurfaspor 22
  13. Gaziantep BB 22
  14. *Manisaspor 20
  15. *Elazigspor 18
  16. Bandirmaspor 18
  17. Samsunspor 14
  18. *Mersin 14

^Una partita in meno

*Penalizzazioni

  • Eskisehirspor -3 punti
  • Adana Demirspor -3 punti
  • Denizlispor -3 punti
  • Mersin -3 punti
  • Manisaspor -3 punti
  • Elazigspor -12 punti (ridotta a -6)

Le prime due sono promosse in Süper Lig, dalla 3a alla 6a accedono ai playoff, le ultime 3 retrocedono.

Giovanni Sala

Classe 1992, malato di calcio e delle sue maglie, ma (soprattutto) di Milan.
Giovanni Sala

Lascia un commento