1.Lig 5° giornata: poker Balikesirspor, Goztepe primo

Benvenuti ad un altro appuntamento con la 1.Lig, scopriamo subito i risultati del weekend appena concluso.

Vi ricordate quando, ad inizio stagione, vi ho ripetuto ancora una volta che in questo campionato non c’è niente di definito e le sorprese si susseguono ogni weekend? Ecco, nemmeno il tempo di finire la frase ed abbiamo già una nuova capolista: il Goztepe, che si porta in vetta a pari merito con Boluspor Malatyaspor (tutte a quota 10).

Per i giallorossi di Smirne è stata fondamentale la vittoria di questa sera contro il Manisaspor, con tre reti in 11 minuti. Da non tralasciare nemmeno l’Eskisehirspor, a quota 9, che spera di scavalcare qualche rivale al prossimo turno; per non parlare delle quattro pretendenti a quota 8; insomma, non ci si annoia mai in Turchia.

Segnaliamo inoltre il bellissimo poker del Balikesirspor, aperto dall’autorete di Berber e chiuso dal gol di Bekamenga (firmando la sua doppietta personale tra l’altro).

Risultati

Boluspor 2-1 Samsunspor (Diarra 4′, Poepon 60′, Gurbuzerol pen. 89′)

Denizlispor 2-2 Mersin (Kaloglu 40′, Orucu pen. 61′ pen. 64′, Akkan 83′)

Umraniyespor 2-2 Eskisehirspor (Senturk 43′, Akdag 59′, Asatekin 68′, Boffin 87′)

Balikesirspor 4-2 Adana Demirspor (Berber aut. 5′, Bekamenga 64′ 82′, Kethevoama 74′, Pote 76′, Kose 90′)

Elazigspor 2-0 Giresunspor (Tom 33′, Traore 41′)

Sanliurfaspor 1-0 Bandirmaspor (Fortes 14′)

 

Altinordu 1-0 Yeni Malatyaspor (Sozen 21′)

Gaziantep BB 2-1 Sivasspor (Boye aut. 45′, Yilmazer 54′, Ehiosun 63′)

Manisaspor 0-3 Goztepe (Akbunar 54′, Schwechlen 56′, Jahovic 65′)

Classifica
  1. Goztepe 10
  2. Boluspor 10
  3. Malatyaspor 10
  4. Eskisehirspor 9
  5. Denizlispor 8
  6. Giresunspor 8
  7. Gaziantep BB 8
  8. Sanliurfaspor 8
  9. Balikesirspor 7
  10. Mersin 7
  11. Altinordu 6
  12. Adana Demirspor 6
  13. Elazigspor 6
  14. Manisaspor 5
  15. Sivasspor 4
  16. Umraniyespor 3
  17. Bandirmaspor 2
  18. Samsunspor 2

Le prime due sono promosse in Süper Lig, dalla 3a alla 6a accedono ai playoff, le ultime 3 retrocedono.

Giovanni Sala

Lascia un commento