1.Lig, il vizio del gol: Mickaël Poté

Amici di calcioturco.com, benvenuti al secondo appuntamento con “Il vizio del gol“, la nostra rubrica nella quale analizziamo le prime dieci posizioni della classifica marcatori di 1.Lig e ci concentriamo su un particolare giocatore. Non perdiamo tempo e partiamo subito con la classifica:

Classifica marcatori PTT 1.Lig

  1. Mickaël Poté (Adana Demirspor) 7
  2. Serdar Özbayraktar (Elazigspor) 7
  3. Leandro Barrios Rita Dos Martines (Denizlispor) 4
  4. Mehmet Çakir (Samsunspor) 4
  5. Andaç Güleryüz (Boluspor) 3
  6. Barış Örücü (Alanyaspor) 3
  7. Björn Vleminckx (Göztepe) 3
  8. Chikeluba Francis Ofoedu (Samsunspor) 3
  9. Ergin Keleş (Adanaspor) 3
  10. Famoussa Kone (Samsunspor) 3

Mickaël Poté

Il mese scorso ci eravamo lasciati con il capitano dell’Elazigspor Serdar Özbayraktar, che era partito nel migliore dei modi con quattro reti. Questo mese possiamo sicuramente notare come Özbayraktar si sia ripetuto con sette gol totali che gli valgono la testa della classifica; ma questa volta non è solo. In testa insieme a lui troviamo un altro giocatore, che aveva segnato due reti ad agosto e, nell’ultimo mese, è letteralmente esploso mettendo a segno altri cinque gol per un totale di sette: Mickaël Poté.

Mickaël Poté è nato nel 1984 a Lione, in Francia; ma possiede la nazionalità beninese (Repubblica del Benìn) ed è inoltre un membro fisso della nazionale di questo paese, con la quale ha preso parte alla Coppa d’Africa del 2010. Inizia la sua carriera in Francia, militando prima nelle giovanili del Grenoble per poi debuttare in prima squadra. Attrae subito l’interesse di altre formazioni francesi tra cui Nizza, Clermont Foot, Cannes e Le Mans; tutti team dove militerà tra il 2004 e il 2011.

Nel 2011 si trasferisce per la prima volta al di fuori della Francia, alla Dynamo Dresden in seconda serie tedesca; nel 2014 passerà all’Omonia Nicosia, a Cipro e infine, a luglio di quest’anno, approda all’Adana Demirspor per 450.000 euro. Come accennato prima, Poté ha segnato 7 gol finora, dimostrando da subito un certo feeling con le porte avversarie e fornendo anche un assist.

In carriera ha totalizzato 230 presenze con i club, segnando 54 gol e fornendo 18 assist. Una sola espulsione per doppio giallo in totale per un giocatore nel complesso molto corretto. Il suo palmarès è ancora vuoto e all’età di 31 anni difficilmente si riempirà, ma questo non vuol dire che la punta non possa togliersi altre soddisfazioni e magari aiutare il Demirspor a salire in Süper Lig.

La sua vittima preferita, finora, è il 1461 Trabzon, contro il quale ha realizzato una tripletta nella quarta giornata di campionato. Nell’ultima giornata invece, realizza una doppietta che regala il pareggio al Demirspor contro l’Alanyaspor e si porta a quota 7 (una doppietta contro il Samsunspor alla seconda giornata).

Sembrerebbe un giocatore portato a segnare più volte in partita, segno che quando parte è difficile fermarlo e dimostrazione di un certo cinismo da parte sua. Siamo curiosi di vederlo in azione da qui a maggio per scoprire quanti gol farà per il Demirspor.

Per oggi è tutto, vi do appuntamento a novembre, quando scopriremo insieme la nuova classifica di ottobre e analizzeremo un altro protagonista di questo campionato incredibile.

Giovanni Sala

Classe 1992, malato di calcio e delle sue maglie, ma (soprattutto) di Milan.
Giovanni Sala