FIFA: imposto il blocco del mercato per 2 sessioni a due club di 1.Lig

Shock in Turchia: la FIFA ha imposto il blocco del mercato per 2 sessioni a Samsunspor ed Elazığspor, due club di 1.Lig che stanno lottando per la promozione in Süper Lig.

La sanzione è arrivata in seguito ad alcuni mancati pagamenti relativi ad acquisti effettuati in precedenti sessioni di mercato. Il mancato pagamento per P.Habib Sow è costato caro all’Elazığspor: il caso risale al 2013 e la FIFA ha ritenuto che esistessero gli estremi per bloccare i tesseramenti ad Elazığ per le prossime due sessioni. Stessa misura per il Samsunspor, che paga il mancato bonifico relativo al tesseramento di Aminu Umar, giocatore poi passato all’Osmanlispor.

La FIFA ha usato il pugno duro per due club in due situazioni opposte: l’Elazığspor è lungi dall’aver risolto i suoi problemi finanziari, con le recenti dimissioni di Ibrahim Uzulmez dall’incarico di tecnico per questo motivo. Il Samsunspor invece sta decisamente meglio dal punto di vista economico, ma paga una svista senz’altro da evitare, una mancanza di professionalità che per un anno costerà una revisione alla politica di una società ambiziosa e dal tifo assolutamente inimitabile.

Lascia un commento