Balikesirspor, colpi in arrivo. Karabukspor-Bahadir, ci siamo. E il Bursaspor scarica Pinto

Calciomercato in Turchia, tanti colpi e diversi movimenti interni: la serata di ieri ha mosso le acque in molte società.

Ronald-Vargas-1

Iniziamo la nostra raffica con il Balikesirspor, che accoglie dall’Anderlecht il venezuelano Ronald Vargas. Per lui pronta la maglia #8, il centrocampista ha già scattato qualche foto con la maglia a quadretti rossi & bianchi: è fatta. Così come per Sercan Yildirim, che arriva dal Galatasaray dopo l’ultima non esaltante parentesi in prestito al Bursaspor. Ancora dettagli da limare sul fronte Tulio de Melo, attaccante protagonista in Ligue 1 con l’Evian Thonon Gaillard. A meno di clamorosi ripensamenti in stile-Zaccardo, però, l’affare sarà chiuso nei prossimi giorni. E un ultimo retroscena da non sottovalutare accosta il leggendario Sanli Tuncay, ora svincolato, al Balkes. Ne vedremo delle belle.

Nel frattempo a Istanbul la solenne cerimonia per l’inaugurazione della Basaksehir Arena – che vedrà stasera la presenza del candidato alla Presidenza della Repubblica Erdogan – coincide con una cessione di un ex-beniamino di casa. Si tratta di Turgay Bahadir, attaccante che passa dal Kayseri Erciyesspor al KarabuksporBahadir potrà così giocare il terzo turno di qualificazione all’Europa League settimana prossima, contro il Rosenborg.

Movimenti anche a Bursa, dove i Coccodrilli Verdi sono ancora scottati dall’umiliazione georgiana in casa del Chikhura Sachkhere. La punta cilena Sebastian Pinto, da tempo fuori dal progetto di Senol Gunes, viene salutata dal team biancoverde: accordo trovato per la rescissione consensuale, Pinto lascia la Turchia. E il Bursaspor inizia a prendere provvedimenti, dopo la batosta di giovedì sera. Pinto potrebbe essere soltanto il primo esubero della lista…

Lascia un commento