Besiktas: spese in Italia, offerte a Lazio e Napoli

Il nuovo Besiktas di Senol Gunes potrebbe avere diversi nomi noti agli appassionati di calcio della nostra Serie A. Due offerte sono infatti state presentate a LazioNapoli, per portare in bianconero Cavanda e Britos.

Luis Pedro Cavanda, terzino destro biancoceleste, è un nome che torna di moda per il Besiktas dopo quasi un anno: alla fine del mercato estivo 2014 il giocatore fu proposto in Turchia, ma il trasferimento non si concretizzò, con TrabzonsporSivasspor alla finestra. Il Besiktas nel mercato di gennaio ha preso un elemento dalle caratteristiche simili: Daniel Opare del Porto, ma gli impedimenti dovuti al Fair Play Finanziario hanno obbligato il club turco a pensare ad un’alternativa low-cost. Cavanda ha detto no al Nizza, per valutare la proposta turca: è un’operazione che si può fare.

Ottimismo anche per Miguel Angel Britos, difensore uruguaiano del Napoli: in uscita dal club partenopeo, il centrale ex-Bologna piace al Besiktas da diversi mesi. Anche Britos è un profilo low-cost, l’ideale sostituto di Ersan Gulum destinato alla Cina (5 milioni di euro finiranno nelle casse del Besiktas). Il nuovo BJK è pronto a ripartire, occhi sulle difese della Serie A.