Calciomercato in Turchia: 10 gennaio 2016

Copertina di oggi, domenica 10 gennaio 2016, dedicata al Sivasspor di Buruk: ancora una volta il club bianco-rosso si prende la prima pagina della nostra rassegna quotidiana sul calciomercato.

‘CORAGGIOSI’ E ATTIVI – I Coraggiosi bianco-rossi di Sivas continuano a trattare, sia ufficialmente che sottotraccia. Oggi è stata la giornata di David Texeira, colpo pre-annunciato nei giorni scorsi. Free-agent ed ex-Dallas, il trequartista uruguayo è una scommessa della società di Sivas. Non è stato l’unico annuncio della giornata bianco-rossa: anche Joan Oumari, ex-stopper del FSV Frankfurt, si unisce al roster di Buruk. Nazionalità libanese e tedesca, Oumari rinforza il pacchetto difensivo del Sivasspor, che paga ancora la cessione della scorsa estate di Manuel da Costa. Non si ferma qui il mercato dei Coraggiosi: l’ex-Fulham Adil Chihi è stato caldamente consigliato da Aatif Chahechouhe, dunque si può prospettare un altro colpo alla Mehdi Taouil per il Sivasspor, con il bomber marocchino a fare da consigliere di mercato. Vedremo se la società si attiverà per chiudere quest’altro colpo, un’ala destra.

TIMIDE MOSSE – Giornata interlocutoria per il Galatasaray, che aspetta novità sul fronte Martin Linnes. Lo stesso discorso vale per la trattativa Besiktas-Corinthians per Cássio. Secondo la stampa brasiliana, a dire il vero, ci sarebbe stato un netto passo in avanti: un’offerta di 3 milioni sarebbe stata accettata, dunque il giocatore sarebbe ormai in dirittura d’arrivo a Istanbul. Più cauta la stampa turca, che invece si sbilancia sul fronte Bursaspor: Pablo Batalla e Fernando Belluschi possono arrivare domani, sono attese novità forti nel corso del pomeriggio dell’11 gennaio. Timide mosse anche da parte del Konyaspor, che saluta Marica (direzione Getafe): l’obiettivo è il centravanti Muriqi del Giresunspor, che però tiene alte le pretese (2 milioni). Sempre in attacco, attivissimo il TrabzonsporMuhammet Demir del Gaziantepspor è un obiettivo concreto, ma i rossoneri del sud-est turco chiedono 4,5 milioni. Il giocatore però vorrebbe Trebisonda, dunque un accordo si può trovare. Gira anche il nome di Gashi, in ottica Trabzonspor. Attenzione agli sviluppi, in attacco c’è bisogno di un vice-Cardozo dopo la partenza di N’doye.

SETTIMANA DECISIVA – Quella che ci attende, intanto, è una settimana caldissima: l’ultima che i club trascorreranno ad Antalya, dunque è probabile che molte trattative si concentrino in questi giorni. Un nome forte in Turchia è Raheem Lawal, fresco di rescissione con l’Eskisehirspor e determinato a restare in Anatolia, dato che da Istanbul le offerte scarseggiano. Nelle ultime ore ha manifestato interesse l’Osmanlispor: ma l’Eskisehirspor non incasserà nulla, data la rescissione a causa di mancati pagamenti dello stipendio. L’EsEs si libererà anche di Erkut Senturk, che raggiungerà l’Antalyaspor. In 1.Lig Cleyton lascia l’Elazigspor per il Goztepe, lo stesso percorso del goleador Ozbayraktar. L’Adanaspor intanto chiude per Mehmet Sedef del Gaziantepspor. Tentativo di colpaccio, infine, per lo Yeni Malatyaspor: obiettivo Batuhan Altintas dell’Amburgo. L’ambizione è alta, ma quando l’obiettivo è la Super Lig ci si può giocare qualsiasi carta.

Lascia un commento