Calciomercato in Turchia: 16 gennaio 2016

Si torna a giocare, ma un’occhiata fuori dai campi di gioco la buttiamo anche oggi. Il calciomercato in Turchia va avanti e oggi il club più attivo è stato l’Eskisehirspor.

MOSSE ROSSONERE – Per la salvezza. L’Eskisehirspor deve dare segnali, ed ecco alcuni annunci: MeyeKarakas erano già attesi ieri, oggi invece è arrivato anche un colpo a sorpresa dal Real Betis. Si tratta di Jordi Figueras, difensore spagnolo che approda a Eskisehir. Soprattutto nella giornata di oggi è stato proposto anche Robinho ai rossoneri: l’Eskisehirspor non può permettersi il suo ingaggio, ma l’operazione può avvenire con l’aiuto di qualche sponsor (in linea con l’affare Eto’o-Antalyaspor). L’ex-Milan è però proposto davvero a mezza Europa: affare assai improbabile, ma registriamo questa ultima notizia. Insieme ad Anel Hadzic dello Sturm Graz, accostato all’Eskisehirspor dalla stampa austriaca. Quest’operazione è decisamente più fattibile, a costi contenuti, per un club che galleggia da mesi tra stipendi non pagati.

COLPI – Sempre attivo il Sanliurfaspor in 1.Lig. Mercato da grande, per il colosso del sud-est turco: c’è Lomana LuaLua, arrivato dall’Akhisar. Attivo anche il Boluspor, sul colombiano Riascos; mentre a Samsun il tecnico Ozat si dimette dall’incarico. Il Kayseri Erciyesspor punta Zizic, mentre Kenan Ozer twitta il suo nuovo club: l’Adana Demirspor. Infine, ecco le notizie più succose: il Besiktas torna alla carica per BoykoDouglas del Dnipro, mentre Salih Uçan è vicino alla Sampdoria in prestito. Su quest’ultima news è davvero difficile sbilanciarsi, dato che il centrocampista turco è stato dato per partente numerose volte negli ultimi anni ma è sempre rimasto a Roma. L’arrivo di Spalletti può cambiare le cose, questo è poco ma sicuro.

Lascia un commento