Eskisehirspor, ufficiale il nuovo allenatore

Anatolia occidentale, territorio affascinante e ricco di sorprese. Eskisehir è una città magnifica, un ambiente perfetto per fare calcio con il supporto di un tifo caldo e colorato di rossonero.

Nelle ultime settimane, però, l’atmosfera ad Eskisehir non è più la stessa. Gli uomini di Skibbe navigano nella zona retrocessione: non è più l’Eskisehirspor combattivo e fortissimo in casa che conoscevamo. Nemmeno l’arrivo del bomber greco Gekas ha portato tranquillità. Due giorni fa, dunque, l’allontanamento di Skibbe è risultato inevitabile. L’Eskisehirspor ha contattato Okan Buruk per sostituirlo, ma ancora una volta l’allenatore ex-Inter ha dribblato la corte di una squadra anatolica (dopo KayseriMersin) ed è rimasto disoccupato.

Al suo posto la dirigenza dell’Eskisehirspor ha scelto un nome a sorpresa. Scartato dal Fenerbahçe dopo un’annata altalenante, Ismail Kartal è il nuovo tecnico dei rossoneri dell’Anatolia occidentale. L’ufficialità è già arrivata, segno che comunque Kartal era l’alternativa principale a Buruk già da tempo. Nuovo corso per l’EsEs: con Ismail Kartal, comunque a soli tre punti dal Galatasaray campione la scorsa stagione.