Kayserispor, rescissione consensuale con Tolunay Kafkas

Tolunay Kafkas non è più l’allenatore del Kayserispor. Lo ha ufficialmente annunciato la società giallo-rossa della Cappadocia, che termina consensualmente il rapporto contrattuale con l’ex-Karabukspor.

Al quartultimo posto in Super Lig, il Kayserispor si è contraddistinto questa stagione a causa del suo 4-2-3-1 fatto di passaggi a terra e di un gioco ben strutturato, tuttavia decisamente carente in fase di realizzazione. Un buon gioco, che però ha portato alla mancata consolidazione della salvezza a inizio marzo e soprattutto all’essere completamente fuori dalla zona-Europa. Il Kayserispor ha ora affidato la squadra a Ertugrul Seçme, ex-tecnico delle giovanili del Gençlerbirligi. Potrebbe trattarsi di una soluzione-ponte per la salvezza, in attesa di iniziare un nuovo progetto a giugno/luglio.

Lascia un commento