Salih Uçan, non solo Verona: anche l’Atalanta pensa a prenderlo in prestito

salih ucan roma

Intrigo Salih Uçan, siamo soltanto all’inizio. Il centrocampista turco classe ’94 verrà presentato oggi dalla Roma in seguito alle visite mediche, eppure il suo futuro rimane un rebus irrisolto.

Walter Sabatini, ds della società capitolina, sta valutando diverse opzioni. Non sfuma l’ipotesi di un prestito di 6 mesi, idea nata dai paletti imposti dalla severa norma anti-extracomunitari. Il posto occupato da Uçan potrebbe essere utilizzato per tesserare un altro giocatore, ma non solo.

Sabatini valuta anche l’impatto che la Serie A, campionato diverso dalla Turkish Super Lig, potrebbe avere sul ragazzo. In tal senso, un periodo di adattamento al calcio italiano non farebbe certo male all’ex centrocampista del Fenerbahçe. Come raccontiamo da diverse settimane, l’Hellas Verona ha dato la sua disponibilità per prenderlo in prestito. Stamattina, calcioturco.com raccoglie l’indiscrezione del quotidiano locale L’Eco di Bergamo, che parla di un inserimento dell’Atalanta su Salih Uçan. La società bergamasca sarebbe interessata a prendere il turco in prestito per 6 mesi, esattamente come il Verona.

Si tratta soltanto di un’ipotesi, al momento, con Sabatini pronto ad ascoltare le proposte delle squadre di Serie A. Eppure Salih Uçan potrebbe anche restare a Roma, per accogliere la sfida più difficile: giocarsi il posto con NainggolanPjanicStrootmanKeitaFlorenzi. Non uno scenario semplice, per un ragazzo del ’94 che ha bisogno di giocare. AtalantaVerona osservano, pronte ad aspettare per avere, anche solo per qualche mese, uno dei centrocampisti più promettenti d’Europa.

Lascia un commento