Galatasaray-Juventus: che la Grande Sfida abbia inizio!

galatasaray-devil

Ne abbiamo sentite di tutti i colori, in questi giorni, su Galatasaray-Juventus. “Attenta Juve, che in Turchia ai ladri tagliano le mani” nonchè “Juve nell’inferno di Istanbul scortata dalla polizia”. La realtà è ben diversa.

Innanzitutto, stiamo pur sempre parlando di una partita di calcio, non della terza guerra mondiale. Va detto inoltre che la Juventus, come ogni squadra e tifoseria italiana, viene scortata dalla polizia in quasi tutte le trasferte di Serie A. Figuriamoci in Europa: i proclami che trasformano Istanbul da città turistica ad un inferno senza fine lasciano il tempo che trovano, e non vanno nemmeno presi in considerazione.

Certo è che la Turk Telekom Arena stasera sarà bollente. L’impressione è che il Galatasaray si stia aggrappando fin troppo all’entusiasmo dei tifosi. La squadra è in crisi, ha addirittura avuto bisogno dei rigori per sconfiggere in Turkiye Kupasi il Gaziantep BB, formazione di serie B turca. Dunque le speranze dei turchi sono riposte sulla conoscenza dell’avversario da parte di Roberto Mancini: ha funzionato all’andata, ora l’obiettivo è vincere e il timore è che serva davvero un’impresa straordinaria. Tutto ruota intorno a Didier Drogba e ad un Wesley Sneijder non ancora al 100%.

Dall’altra parte Antonio Conte si affida al suo 3-5-2, che tante fortune ha trovato in Italia. Le ultime sette prestazioni della Juventus hanno fatto la differenza in Serie A, sorpassando la Roma e trovando in Fernando Llorente un goleador a cui affidarsi. Ora bisogna vedere se il Golden Boy Paul Pogba riuscirà a prendere in mano la squadra: tocca a lui, data l’assenza di Andrea Pirlo.

Intanto, vi diamo notizia di un incontro dai toni decisamente positivi tra Unal Aysal, presidente dei Leoni di Turchia, e Andrea Agnelli, presidente juventino. Gli ottimi rapporti tra i due sono nati dalla convergenza di interessi, nata nelle ultime riunioni UEFA. Il pranzo si è tenuto sull’Isola Galatasaray, nel Bosforo. Agnelli, al termine dell’incontro, ha regalato al collega turco una maglietta di Pirlo.

Appurati gli ottimi rapporti tra le dirigenze, la partita di stasera resta un enigma, come se fosse già un ottavo di finale. Che la Grande Sfida abbia inizio dunque: in ogni caso, ci sarà da divertirsi.

 

FORMAZIONI UFFICIALI:

GALATASARAY (3-4-1-2): Muslera, Chedjou, Kaya, Zan, Ebouè, Felipe Melo, Selçuk Inan, Riera, Sneijder, Burak Yilmaz, Drogba. All: Mancini
JUVENTUS (3-5-2): Buffon, Barzagli, Bonucci, Chiellini, Lichtsteiner, Vidal, Pogba, Marchisio, Asamoah, Tevez, Llorente. All: Conte

Lascia un commento