Sneijder: “Mourinho mi ha chiamato, ma io non faccio la spia…”

sneijderManca poco più di una settimana, si scalda già l’atmosfera.
Galatasaray-Chelsea è la sfida dell’anno per i Leoni di Turchia. Dopo il trionfo sotto la neve contro la Juventus il cammino in Champions League dei giallorossi prosegue con gli ottavi di finale.

A rivelare un particolare aneddoto a proposito è Wesley Sneijder, che dichiara di essere stato subito contattato dal suo ex allenatore Josè Mourinho: “Josè mi ha chiamato due minuti dopo il sorteggio. Voleva sapere qualcosa di più a proposito della squadra, dei nostri giocatori e degli schemi di gioco.

Lo conosco e conosco i suoi metodi, così non gli ho dato nessun’informazione. So cosa si può e cosa non si deve dire, Mourinho scoprirà chi siamo sul campo.”

Fonte: Turkish-Football.com

 

Lascia un commento