Europa League, bene il Besiktas con doppio Demba Ba, mentre il Trabzonspor non va oltre il pari

Nella quarta giornata di Europa League le squadre turche sono chiamate a rialzare il morale della propria nazione in campo continentale dopo la sconfitta del Galatasaray in Champions League. Il Besiktas ci riesce vincendo in casa 2-1 contro il Partizan, mentre il Trabzonspor fallisce il passaggio del turno pareggiando 1-1 in Belgio contro il Lokeren.

BESIKTAS – Nel match delle 19.00 il Besiktas ospita allo stadio Olimpico Ataturk i serbi del Partizan Belgrado, nella sfida valevole per il gruppo C. I padroni di casa sono richiamati alla conferma, dopo l’ottima prestazione nella scorsa gara proprio contro la selezione di Belgrado, nella quali i bianconeri uscirono vittoriosi con un convincente 0-4. La partita vive di poche emozioni ma anche di grande aggressività in campo, e i sei cartellini gialli totali a fine incontro sono la testimonianza diretta di quanto successo sul terreno di gioco. Se nel primo tempo non si segnala niente di eclatante, nonostante il buon gioco espresso dalla formazione turca, nella seconda frazione il volto della gara cambia completamente. Al ’57 infatti è il Besiktas a passare in vantaggio, grazie ad un calcio di rigore trasformato da Demba Ba e precedentemente procurato da Tore. Trascorrono soltanto cinque minuti dalla prima rete e arriva subito la seconda, con la realizzazione che porta ancora la firma dell’attaccante senegalese, il quale segna senza troppe difficoltà insacca liberissimo in area su assist di Tore, al termine di un contropiede fulmineo orchestrato dalla squadra di Bilic.

A quel punto i turchi diminuiscono la spinta offensiva e calano di concentrazione, tanto che il Partizan ne approfitta riuscendo ad accorciare le distanze con Markovic, il quale calcia da fuori area trafiggendo il portiere avversario. I serbi tentano in tutti i modi di riacciuffare il pareggio, ma la partita si chiude alla fine sul risultato di 2-1, con tre punti utilissimi che consentono al Besiktas di piazzarsi in testa alla classifica con otto punti, a pari merito con il Tottenham oggi vincente contro l’Asteras Tripolis per 1-2.

 

TRABZONSPOR – Altro orario e altra sede invece per il Trabzonspor, impegnata alle 21.00 in Belgio sul campo del Lokeren, quest’ultimo sconfitto dalla formazione turca per 2-0 nello scorso incontro valevole per il gruppo L. La partenza qui però è uno shock, perchè dopo appena cinque minuti dal fischio d’inizio la squadra di Halilhodzic passa immediatamente in svantaggio. La difesa del Trabzonspor si fa cogliere distratta, e il centravanti Patosi non perdona portando sull’1-0 i suoi al termine di un’azione confusa. Nonostante la doccia fredda improvvisa, la formazione di Trebisonda rialza la testa, ma senza impensierire più di tanto la retroguardia belga. Sul finale di primo tempo, dopo alcuni tentativi messi in atto dal reparto offensivo, il Trabzonspor riesce a trovare la rete del pareggio proprio nei minuti di recupero grazie a Waris, il quale deve soltanto spingere a porta completamente libera dopo il mezzo errore del portiere del Lokeren, il quale non copre sul primo palo la conclusione pur violenta di Yatabarè.

Nel secondo tempo, avendo ottenuto il pareggio poco prima del rientro degli spogliatoi, ci si attende una reazione rabbiosa da parte dei turchi, che invece non arriva. D’altro canto anche il Lokeren non sembra intenzionato a spingere più di tanto verso la porta avversaria, e la combinazione di queste mancanze di iniziativa da parte di entrambe le squadre rende la partita sterile e spenta, tanto che l’arbitro italiano Rocchi fischia la fine sul risultato definitivo di 1-1. Per il Trabzonspor, tralasciando gli aspetti puramente tecnici, si tratta di un’occasione mancata. Infatti, con una vittoria stasera avrebbe potuto chiudere i conti qualificandosi con anticipo ai sedicesimi di finale, ai quali invece approda il Legia Varsavia.

 

CLASSIFICA GRUPPO C : Besiktas 8, Tottenham 8, Asteras Tripolis 4, Partizan Belgrado 1

CLASSIFICA GRUPPO L : Legia Varsavia 12, Trabzonspor 7, Lokeren 4, Metalist 0

PROSSIMI INCONTRI : Asteras Tripolis – Besiktas / Trabzonspor – Metalist (entrambi il 27/11/14 alle 21.05)

 

 

Lascia un commento