Süper Lig, preview della 5° giornata: in programma due classiche

Doppio flop europeo. Una vergogna, senza mezzi termini. Perché se forse la sconfitta del Galatasaray con l’Atlético Madrid si può giustificare (non la prestazione, però), l’umiliazione inattesa del Fenerbahçe subita dai norvegesi del Molde è una doccia fredda. Per la capolista, che condivide il trono del campionato con un’altra delusione europea.

IN TESTA – Già, lassù. A 10 punti TrabzonsporFenerbahçe sembrano condividere un destino parallelo. Nonostante l’odio profondo che scorre tra le due squadre, c’è qualcosa in comune tra le società in testa al campionato turco. La Süper Lig vede comandare due club che hanno floppato in Europa: il Trabzonspor ha già lasciato l’Europa League per mano del Rabotnicki, mentre il Fener è appena reduce dallo shock Molde. Entrambe le squadre sono attese da una prova importante, una classica: a Trebisonda arriva il Galatasaray, mentre per il Fenerbahçe c’è l’ostacolo Bursaspor. Ci si divertirà, questo è poco ma sicuro. Perché pure il Gala non se la passa bene ed ha bisogno disperato di punti, così come il Bursa, partito a rilento. Quante emozioni ci aspettano; sperando in una rivalsa europea tra due settimane, perché di figuracce non ne possiamo proprio più.

IN MEZZO – C’è anche chi all’Europa non ci pensa. Eppure dovrebbe, vista l’ennesima partenza positiva in Süper Lig. Parliamo dell’Akhisar, ancora una volta lontano dalla zona-retrocessione. Certo, poche giornate sono passate dall’inizio dei giochi, ma i ragazzi di Arslan sono imbattuti e volano alla Fatih Terim Arena di Basaksehir per un anticipo succulento. Situazione positiva anche per l’Osmanlispor, che ha buttato via diversi punti contro il Konyaspor ma vanta un gioco già definito. E non è poco: stasera il Mersin non può avere lo stesso lusso, laggiù ad un punto in classifica. Da solo, in fondo. Un destino triste, che nasce da lontano, da quel blocco del mercato deciso dalla FIFA. Chissà che stasera Bakkal non possa cementare la sua panchina, messa in bilico dopo 3 giornate ma mantenuta con orgoglio grazie ad un pareggio insperato alla Turk Telekom Arena.

PROTAGONISMO – Per fortuna non ci saranno solo FenerbahçeTrabzonspor, tanto efficienti in Turchia quanto disastrose in Europa. Il Besiktas è uscito bene dalla trasferta albanese: 3 punti da Elbasan, primo posto nel girone alla pari con il Lokomotiv. Ora arriva il posticipo del lunedì ad Ankara, in casa del Gençlerbirligi: c’è sempre da soffrire nella capitale, ma le Aquile Nere sembrano avere qualcosa in più rispetto a tutti gli altri. Così come l’Antalyaspor, rivelazione della stagione finora. I gol del capo-cannoniere Eto’o potrebbero abbattersi sul Rizespor: appuntamento a domani alle 16:00, per scoprire se il Re Leone vincerà la sfida con il connazionale Kweuke. Curiosità anche per il Kasimpasa, positiva rinascita di inizio stagione. Trasferta tosta ad Eskisehir per gli Apache: non sarà semplice. Infine occhio al Kayserispor: il Trabzon ci ha messo 86 minuti per trovare la via del gol, i giallorossi della Cappadocia hanno un buon sistema difensivo e sperano di espugnare Gaziantep. Tutta la Turchia si muove, dietro ad un pallone. Sarebbe un peccato non seguirlo, questo week-end di calcio.

PROGRAMMA DELLA 5° GIORNATA DI SUPER LIG:

Venerdì 18 settembre 2015
19:00
Basaksehir-Akhisar
Mersin-Osmanlispor

Sabato 19 settembre 2015
16:00
Sivasspor-Konyaspor
Rizespor-Antalyaspor

19:00
Eskisehirspor-Kasimpasa
Trabzonspor-Galatasaray

Domenica 20 settembre 2015
16:00
Gaziantepspor-Kayserispor

19:00
Fenerbahçe-Bursaspor

Lunedì 21 settembre 2015
19:00
Gençlerbirligi-Besiktas

CLASSIFICA:

Fenerbahçe 10
Trabzonspor 10
Besiktas 9
Antalyaspor 9
Akhisar 6
Kasimpasa 6
Rizespor 6
Galatasaray 5
Kayserispor 5
Osmanlispor 5
Konyaspor 5
Eskisehirspor 4
Gaziantepspor 4
Sivasspor 3
Bursaspor 3
Gençlerbirligi Ankara 3
Istanbul Basaksehir 3
Mersin 1

La prima va in Champions League, la seconda al terzo turno estivo di CL. La terza in Europa League, la quarta al terzo turno estivo di EL. Verdetti soggetti ad eventuali modifiche da parte dell’UEFA. Le ultime tre retrocedono in 1.Lig.

STATISTICHE

GOL

S. Eto’o (Antalya) 5
C. Tosun (Besiktas) 4
L. Kweuke (Rize) 4
T. Gekas (Eskisehir) 3

ASSIST

G. Tore (Besiktas) 4
O. Ozyakup (Besiktas) 3
O. Sahan (Besiktas) 3
S. Sarioglu (Galatasaray) 3