Süper Lig, preview e programma della 10° giornata: 3 big match in Turchia

Triplo concentrato, subito dopo la sosta: in Turchia si torna in campo, con tre sfide da brivido. Il tutto, come sempre, spalmato su 3 giorni. Per decidere la classifica, incerta come non mai.

La partenza è con il botto: questa decima giornata di Super Lig turca potrebbe significare una svolta decisiva per l’intero torneo. Alle 18, subito una classicaGalatasaray-Trabzonspor, con Prandelli determinato a rovinare il debutto sulla panchina azzurro-granata di Ersun Yanal. Alla Turk Telekom Arena, terreno di discordia per il recente caso-Demirel: ma ora non si parla più di Nazionali, con la pausa ormai (finalmente) alle nostre spalle.

La 10° giornata di Super Lig, tuttavia, non inizia con il big match di sabato sera. Si parte un po’ prima, alle 12:30, con Rizespor-Basaksehir: un imprevedibile scontro tra due forze che si giocano (almeno) la salvezza. Poco dopo, sottotraccia ma non da sottovalutare, l’ennesima sfida dentro-fuori tra due autentiche rivelazioni. Alle 15 c’è Akhisar-Mersin, duello rusticano per il 4° posto, che per ora non sembra proprio di proprietà di TrabzonBursa. Ogni giornata sembra dare un verdetto diverso su chi sia il vero underdog di questa Super Lig; in questo caso, l’invidiabile forma casalinga degli uomini di Akçay potrebbe avere la meglio.

akhisarspor-kayserispor-gol-gekas-640x360Dopo il “clash of the outsiders” Akhisar-Mersin e il “big-match” Galatasaray-Trabzonspor, la domenica porterà con sé due partite a pranzo: occhi puntati su Konyaspor-Gaziantepspor, con Kocaman volenteroso di mantenere inviolata la Torku Arena. Non sarà facile contro i ragazzi terribili di Okan Buruk, quinti grazie ad un gioco inaspettatamente convincente. In contemporanea, match-salvezza tra Gençlerbirligi e Karabukspor, che va di pari passo con Eskisehirspor-Erciyesspor delle 15. I pensieri di bassa classifica verranno definitivamente chiariti dopo il posticipo di lunedì Balikesirspor-Sivasspor, in programma alle 18 del 24 novembre.

Tornando ai piani alti della classifica, salta agli occhi un altro derby di Istanbul, con BesiktasKasimpasa pronti a dare spettacolo alla Fatih Terim Arena di BasaksehirBesiktas-Kasimpasa fu definito “match della vergogna” la scorsa stagione, con un’intera partita ripetuta a causa di un errore tecnico dell’arbitro: un fatto che danneggiò enormemente la corsa degli uomini-rivelazione di Arveladze, allora secondi in classifica. Speriamo che quest’anno l’atmosfera sia ben diversa.

Alta tensione, infine, anche a Bursa. Il posticipo che chiuderà questa giornata di saliscendi è Bursaspor-Fenerbahçe: i Coccodrilli hanno ritrovato il sorriso, forse archiviando definitivamente la vergogna dell’eliminazione europea a fine luglio. Serve qualcosa di più, in ogni caso: magari una conferma in un big match. L’occasione è ghiotta, lunedì al Bursa Ataturk Stadium: ma Kartal venderà cara la pelle. I Campioni della scorsa stagione sono duri a morire, e non hanno ancora mostrato tutte le qualità a disposizione in rosa: il posticipo caldissimo di questa giornata potrebbe essere l’occasione ideale per Diego Ribas, non ancora protagonista dal suo arrivo al Fenerbahçe.

sportoto  Süper Lig stsl

PROGRAMMA DELLA 10° GIORNATA DI SUPER LIG:

Sabato 22 novembre 2014

12:30
Rizespor-Istanbul Basaksehir

15:00
Akhisar-Mersin

18:00
Galatasaray-Trabzonspor

Domenica 23 novembre 2014

12:30
Konyaspor-Gaziantepspor
Gençlerbirligi Ankara-Karabukspor

15:00
Eskisehirspor-Kayseri Erciyesspor

18:00
Besiktas-Kasimpasa

Lunedì 24 novembre 2014

18:00
Balikesirspor-Sivasspor

19:00
Bursaspor-Fenerbahçe

Lascia un commento