Süper Lig, preview e programma della 24° giornata

Torna la Süper Lig, con i suoi protagonisti, dopo una settimana di Coppa nazionale. Tra le altre spicca il big match Galatasaray-Basaksehir, ma non solo.

WEEKEND CALDO – In Turchia l’inizio di marzo spesso coincide con la primavera. Quest’anno il clima ha parzialmente mantenuto le promesse, anche se non è soleggiato ovunque, anzi. Dopo un inverno rigido (i numerosi rinvii delle partite del Besiktas lo testimoniano) ora si fa sul serio. Si parte dal punto più caldo dell’intero paese, il sud. A Mersin le sorti della zona-salvezza si decidono tra le mura della Mersin Arena, con il Sivasspor ospite dei disperati padroni di casa. Chi perde, mette un piede in 1.Lig. Sfida fondamentale per capire il futuro delle due compagini, dato che è possibile che il Kayserispor perda punti domani a pranzo contro un Gençlerbirligi in condizioni straordinarie.

MIDDLE-CLASS HERO – Non solo piani bassi. Anzi, questa giornata riserva buoni contenuti a metà classifica, dove soggiorna da troppo tempo il Bursaspor. Alla Timsah Arena arriva il Rizespor appena qualificatosi alle semifinali di Coppa: la priorità degli Sparvieri del Mar Nero non è il campionato, ma ben figurare a Bursa è l’imperativo di KaramanBursaspor comunque ampiamente favorito, che si affida a Tomas Necid e alla sua verve persa misteriosamente nelle ultime giornate. Sempre a metà classifica sta scalando posizioni l’Osmanlispor di Akçay, e il Gaziantepspor proverà a fermare un’altra squadra di Ankara in ottime condizioni. La capitale manterrà entrambi i club in Super Lig, e non era certo scontato a inizio stagione. Così come non era scontata l’ottima annata del Kasimpasa, che ospita un Antalyaspor al di sotto delle attese. Gli uomini di Morais passano da Istanbul per riscattare una stagione che ha visto gli Scorpioni sulle prime pagine dei giornali soltanto a causa del calciomercato.

LE GRANDI PARTITE – Questo turno però è soprattutto un turno di grandi partite. Galatasaray-Basaksehir è il match-clou nella zona-Europa, con la Turk Telekom Arena in clima di contestazione nei confronti della dirigenza. Il Gala ha bisogno di un ticket europeo per poter scontare la squalifica UEFA nella prossima stagione, altrimenti slitterà alla successiva e le ripercussioni finanziarie non sarebbero sostenibili per un club già in difficoltà. Piani alti anche per Akhisar-Fenerbahçe, con gli uomini di Arslan in leggera flessione ma con un rendimento casalingo altissimo. In contemporanea, sempre domenica sera, il Konyaspor ospiterà il Trabzonspor, in una sfida che vede i tradizionali ruoli clamorosamente ribaltati. E potrebbe essere una tendenza che non scomparirà più: a Konya sognano in grande, con un progetto sostenibile anche finanziariamente. Il Trabzonspor, che rischia l’esclusione dalle competizioni europee, è invece in netto declino. Chiusura di giornata con Besiktas-Eskisehirspor, posticipo del lunedì che può riservare sorprese sia in chiave salvezza che nella lotta per il titolo. Si giocherà a Basaksehir alla Fatih Terim Arena.

PROGRAMMA:

Venerdì 4 marzo 2016
19:00
Mersin-Sivasspor

Sabato 5 marzo 2016
12:30
Kayserispor-Gençlerbirligi

15:00
Bursaspor-Rizespor

18:00
Osmanlispor-Gaziantepspor

Domenica 6 marzo 2016
12:30
Kasimpasa-Antalyaspor

15:00
Galatasaray-Basaksehir

18:00
Akhisar-Fenerbahçe
Konyaspor-Trabzonspor

Lunedì 7 marzo 2016
19:00
Besiktas-Eskisehirspor

CLASSIFICA (DOPO 23 GIORNATE):

Fenerbahçe 53
Beşiktaş 51*
Konyaspor 40
Başakşehir 39
Galatasaray 37
Akhisar 37
Kasımpaşa 34
Osmanlıspor 32
Gaziantepspor 30
Bursaspor 29
Rizespor 28
Gençlerbirliği 28
Antalyaspor 28
Trabzonspor 27*
Kayserispor 23
Sivasspor 18
Mersin 17
Eskişehirspor 17

*una partita in meno

La prima va in Champions League, la seconda al terzo turno estivo di CL.
La terza in Europa League, la quarta al terzo turno estivo di EL.
Verdetti soggetti a eventuali modifiche da parte dell’UEFA.
Le ultime tre retrocedono in 1.Lig.

STATISTICHE

GOL

M. Gómez (BJK) 16
S. Eto’o (Antalya) 14
H. Rodallega (Akhisar) 13
T. Necid (Bursa) 11

ASSIST

E. Albayrak (Rize) 7
J. Sosa (BJK) 7
W. Sneijder (Galatasaray) 6

Lascia un commento