Süper Lig, preview e programma della 29° giornata

Torna la Süper Lig turca, dopo una settimana di Coppa e tanto calciomercato. Si scaldano i motori di un’estate che si avvia ad essere storica mentre ad oggi, 1° maggio, il titolo resta ancora conteso tra le 3 “big” di Istanbul. Ecco le partite che possono decidere la lotta per il campionato.

SCONTRO AL VERTICE – Tutti gli occhi della Turchia, o quasi, saranno su Trabzonspor-Besiktas. Gli ospiti, in testa alla classifica, se la giocano con una delle pretendenti all’Europa League. Il Trabzon ha già fermato il Galatasaray non più di due settimane fa ed è alla ricerca di punti preziosi: Slaven Bilic è atteso da una prova già decisiva. Meno suspence – ma comunque grande attenzione – per lo scontro tra FenerbahçeBalikesirspor, che sabato sera potrà regalare una leadership momentanea ai canarini del Bosforo. Il Galatasaray dovrà aspettare fino a lunedì per rispondere: sul disastrato campo di Manisa c’è l’Akhisar di Roberto Carlos, squadra che ha dimostrato le sue qualità.

EUROBATTAGLIA – Mentre il Trabzonspor si concentra sul BesiktasBasaksehirBursaspor sono alla pari per un posto in Europa League. Tre squadre per un solo biglietto: al di là delle decisioni UEFA che sapremo solo a fine stagione, sarà prima il campo a stabilire chi merita un posto nelle grandi di Turchia. L’anticipo di domani a pranzo tra Basaksehir ed Eskisehirspor può dare molte risposte agli arancio-blu di Avci; 24 ore dopo, sempre a tavola, ecco Kasimpasa-Bursaspor. Si prevedono gol e spettacolo.

IL RESTO – Si sgomita eccome anche nelle zone di metà classifica. Passa sottotraccia l’ottimo campionato di MersinKonyaspor, una contro l’altra domani pomeriggio. Situazione simile per GaziantepsporGençlerbirligi, protagoniste del pomeriggio di domenica. In questi match, di solito, si assiste a squadre tranquille che giocano per il pareggio: eppure il Mersin ha dimostrato proprio la scorsa giornata di non voler fare alcun calcolo. Ultima spiaggia, invece, per il Karabukspor: al Seyhoglu arriva il Rizespor e i 3 punti sono obbligatori. Così anche per l’Erciyesspor di Fatih Tekke, che aspetta il Sivasspor di Sergen Yalçin in un posticipo che potrebbe essere decisamente amaro per i Draghi Blu in fondo alla classifica.

PROGRAMMA DELLA 29° GIORNATA DI SUPER LIG:

Sabato 2 maggio 2015
12:30
Istanbul Basaksehir-Eskisehirspor

15:00
Mersin-Konyaspor

18:00
Fenerbahçe-Balikesirspor
Karabukspor-Rizespor

Domenica 3 maggio 2015
12:00
Kasimpasa-Bursaspor

15:00
Gaziantepspor-Gençlerbirligi Ankara

18:00
Trabzonspor-Besiktas

Lunedì 4 maggio 2015
19:00
Kayseri Erciyesspor-Sivasspor
Akhisar-Galatasaray

CLASSIFICA (DOPO 28 GIORNATE):

Besiktas 61
Galatasaray 61
Fenerbahçe 60
Bursaspor 47
Istanbul Basaksehir 47
Trabzonspor 47
Mersin 39
Konya 38
Gençlerbirligi Ankara 36
Gaziantepspor 35
Akhisar 33
Kasimpasa 32
Sivasspor 31
Eskisehirspor 31
Rizespor 28
Karabukspor 21
Kayseri Erciyesspor 21
Balikesirspor 20

La prima va in Champions League, la seconda al terzo turno preliminare di CL, la terza ai preliminari di Europa League, la quarta al terzo turno estivo. Bursaspor squalificato dall’UEFA per una stagione: nel caso riuscisse a qualificarsi per una competizione europea, il suo posto verrà ceduto alla successiva squadra meglio piazzata.

CLASSIFICA MARCATORI:

Fernandao (Bursaspor) 18
Demba Ba (Besiktas) 16
Oscar Cardozo (Trabzonspor) 15
Burak Yilmaz (Galatasaray) 14
Theofanis Gekas (Akhisar) 12
Aatif Chahechouhe (Sivasspor) 12
Moussa Sow (Fenerbahçe) 11