Razzismo: pena sospesa per Emre Belözoglu

Il giocatore del Fenerbahce Emre Belözoglu era stato condannato a due mesi e due settimane di carcere dal tribunale di Istanbul per aver dato dello “sporco negro” a Zokora del Trabzonspor durante una partita del 2012, la pena però è stata ora sospesa e siamo in attesa di ulteriori sviluppi.

Non è la prima volta che l’ex Inter si rende protagonista di episodi simili, nel 2007 quando militava nel Newcastle insultò diversi giocatori dell’Everton lasciando in seguito l’Inghilterra.

Episodi come questi sono ovviamente molto spiacevoli da commentare, restiamo comunque in attesa di ulteriori notizie.

Giovanni Sala