Süper Lig, Alanyaspor da urlo: 3-1 in rimonta, Fenerbahce al tappeto

Se quattro indizi fanno una prova, la Süper Lig ha trovato una nuova, imprevedibile, realtà. L’Alanyaspor, con carattere, schianta in rimonta il Fenerbahce e si siede, legittimamente sul trono di Turchia, in attesa del ritorno delle grandi.

La prova di maturità è superata. A pieni voti, nonostante Toga Cigerci abbia provato a rovinare la serata. L’Alanyaspor di Erol Bulut si sente grande e reagisce al vantaggio del Fenerbahce e, dopo meno di dieci minuti dallo svantaggio, chiude la pratica rimonta con una doppietta di Papiss Cissé, ribadendo che ad Alanya si fa sul serio: nella ripresa, il Fenerbahce sparisce e Junior Fernandes chiude i conti.

Sulla costa meridionale della Turchia si fa festa perché, dall’alto dei 12 punti conquistati, vedere tutte le altre (big comprese) arrancare ed inseguire ad almeno 4 punti è qualcosa di inaspettato: al secondo posto c’è il Rizespor, seppur fermato in casa dal Goztepe sullo 0-0, mentre a 7 punti troviamo uno strano gruppo guidato dal Fenerbahce, e composto da Denizlispor, Gazisheir e Galatasaray.

I ragazzi di Terim sono gli unici ad avere fatto bottino pieno delle big, avendo superato (a fatica) nell’anticipo del venerdì il fanalino di coda del Kasimpasa: basta il primo sigillo del Principe Falcao per chiudere la pratica SuperLig e, speriamo, ad aprire una stagione europea di successo.

Il Basaksehir, nel frattempo, in attesa di debuttare a Roma in Europa League, non carbura e non riesce a superare il Sivasspor in un ipotetico turno favorevole. Ad Istanbul, infatti, non si va oltre l’1-1, con Visca a rimettere in piedi una partita nata male.

Dicevamo del Gazisheir al terzo posto: la neopromossa, infatti, si regala un successo epico sul Besiktas. Nayir e Hutchinson svegliano tardi le aquile, che all’84’ erano sotto ben 3-0. Notte fonda per i bianconeri, ancorati a fondo classifica a quota 4 punti con il Basaksehir.

Chiude il lotto delle grandi il Trabzonspor, che accarezza la vittoria contro il Genclerbirligi, ma non fa i conti con la voglia di riscatto di Sessegnon, che a fine gara trova il gol che vale il primo punto stagionale per la squadra di Ankara.

Alanyaspor 3 – 1 Fenerbahce
Denizlispor 0 – 1 Konyaspor
Trabzonspor 2 – 2 Genclerbirligi
Ankaragucu 0 – 4 Yeni Malatyaspor
Rizespor 0 – 0 Goztepe
Antalyaspor 2 – 2 Kayserispor
Gazisheir 3 – 2 Besiktas
Basaksehir 1 – 1 Sivasspor
Galatasaray 1 – 0 Kasimpasa
1 Alanyaspor 12
2 Rizespor 8
3 Fenerbahce 7
4 Denizlispor 7
5 Galatasaray 7
6 Gazisehir Gaziantep FK 7
7 Yeni Malatyaspor 6
8 Konyaspor 6
9 Trabzonspor 6
10 Sivasspor 5
11 Antalyaspor 5
12 Ankaragucu 5
13 Besiktas 4
14 Istanbul Basaksehir 4
15 Kayserispor 2
16 Goztepe 2
17 Genclerbirligi 1
18 Kasimpasa 1

 

Lascia un commento