Süper Lig, 27° giornata: Trabzonspor-Beşiktaş 3-4, la partita dell’anno

Torna la massima divisione del campionato turco. Dallo show di Trebisonda (3-4) alla tripletta di Adebayor con conseguente umiliazione del Galatasaray (4-0 a Başakşehir), non c’è stato tempo per annoiarsi in questo weekend di calcio in Anatolia.

Di sicuro, non si è annoiato chi ha visto Trabzonspor-Beşiktaş 3-4. Nella nuova Arena di Trebisonda è andato in scena un vero e proprio spettacolo, una partita anche difficile da raccontare per quante emozioni ci ha regalato. La migliore della stagione, senza ombra di dubbio. I continui colpi di scena hanno visto un vincitore, il Beşiktaş, che ha rischiato grosso ma è uscito indenne dalla rovente bolgia da 41mila spettatori che ha accolto le Aquile Nere sul Mar Nero. Uno spot per il calcio turco, questo match, semmai ci fosse stato qualcuno davvero interessato. Ottimo anche il posticipo, che ha mostrato al mondo il valore di questa straordinaria stagione del Başakşehir: travolto il Galatasaray, che deve rinnovarsi per davvero e che mostra i limiti di una scelta, l’esonero di Riekerink, che non ha pagato nemmeno nel breve termine. Vola Adebayor, arrivato a Istanbul a gennaio: tripletta per lui, e probabile qualificazione al terzo round estivo di Champions League. Almeno entrare in Europa League dev’essere un must per i ragazzi di Avcı, a cui basterà superare soltanto un turno per qualificarsi nella meno ambita delle due competizioni UEFA. Altrimenti, si può sempre vincere entrambi i turni: una vera e propria impresa, riuscita a nessun club turco negli ultimi 7 anni.

Sempre nella corsa per l’Europa, approfitta del passo falso del Galatasaray il Fenerbahçe: sorride Dick Advocaat, presente sulle tribune del Fatih Terim Stadyumu di Başakşehir, perché il suo Fener ad oggi è in Europa League. E, al di là di possibili squalifiche relative al Fair-Play Finanziario, ci dovrebbe andare senza nessun preliminare. Derby di Istanbul permettendo: la prossima grande sfida è proprio il Kıtalar Arası Derbi, Gala-Fener, Europa contro Asia, chi più ne ha più ne metta. Ci divertiremo. A ridosso della zona continentale, il Trabzonspor patisce gli zero punti conquistati nella splendida partita di sabato e non riesce ad accorciare. Un solo punto anche per l’Antalyaspor, che non sorpassa gli azzurro-granata di Trebisonda. Grandi movimenti invece nella zona salvezza, da cui esce definitivamente l’Alanyaspor trascinato da un redivivo Vagner Love. Torna alla vittoria il Rizespor di Karaman, contro un Adanaspor alla deriva; crolla invece ancora il Gaziantepspor, in quello che rischia di essere ricordato come un match pesante in ottica futura. Male anche il Kayserispor, stavolta: oltre al pessimo risultato non è nemmeno arrivata una prestazione di livello. Un campanello d’allarme da non sottovalutare.

RISULTATI

Bursaspor-Karabükspor 3-0 (57′ Kanatsızkuş, 90′ Yıldırım, 94′ Özgenç)

Gaziantepspor-Alanyaspor 2-3 (22′ Love, 68′ Fernándes, 71′ Candeias, 87′ Pedroso, 90′ rig. Ghilas)

Gençlerbirliği-Antalyaspor 1-1 (7′ Karabulut, 25′ Eto’o)

Trabzonspor-Beşiktaş 3-4 (4′ Tosun, 25′ Yokuşlu, 55′ Aboubakar, 63′ Castillo, 65′ Rodallega, 74′ Talisca, 90′ Hutchinson)

Kayserispor-Osmanlıspor 1-4 (15′ Umar, 39′ rig. Türüç, 44′ rig. Umar, 55′ Güven, 67′ rig. Webo)

Adanaspor-Rizespor 1-3 (5′ rig. Kweuke, 68′ Saadane, 85′ Petrucci, 90′ rig. Gueye)

Fenerbahçe-Akhisar 3-1 (44′ aut. Lopes, 50′ rig. Vaz Te, 60′ Souza, 90′ Lens)

Kasımpaşa-Konyaspor 1-1 (41′ Bajić, 75′ Sarı)

Başakşehir-Galatasaray 4-0 (11′, 42′ e 57′ Adebayor, 86′ Pektemek)

CLASSIFICA

Beşiktaş 61
Başakşehir 56
Fenerbahçe 50
Galatasaray 49
Trabzonspor 44
Antalyaspor 43
Konyaspor 39
Kasımpaşa 36
Bursaspor 35
Osmanlıspor 34
Alanyaspor 34
Karabükspor 34
Gençlerbirliği 33*
Akhisar 30
Kayserispor 27
Rizespor 23
Gaziantepspor 22
Adanaspor 20

*una partita in meno
La prima va in Champions League, la seconda al terzo turno estivo di CL.
La terza in Europa League, la quarta al terzo turno estivo di EL.
La quinta al secondo turno estivo di EL, nel caso in cui un club peggio classificato non vinca la Coppa di Turchia.
Verdetti soggetti a eventuali ulteriori modifiche da parte dell’UEFA.
Le ultime tre retrocedono in 1.Lig.

STATISTICHE

GOL

C. Tosun (Beşiktaş) 17
Vágner Love (Alanyaspor) 16
R. Bajić (Konyaspor) 13
S. Eto’o (Antalyaspor) 11

ASSIST

W. Sneijder (Galatasaray) 11
R. Quaresma (Beşiktaş) 10
D. Türüç (Kayserispor) 9
J. Lens (Fenerbahçe) 9

Lascia un commento