Besiktas, primo tempo da favola. Konyaspor sconfitto con onore

besiktas

 

Bisogna proprio dirlo. Questo Besiktas gioca davvero bene, e si presenta all’appuntamento di sabato prossimo alle 19 contro il Fenerbahçe in forma invidiabile.

La partita è lentissima nei primi istanti, ma si vivacizza appena i bianconeri combinano tra di loro. La trequarti offensiva composta da Gokhan ToreSahan Oguzhan Ozyakup è una garanzia di bel gioco. Le azioni dell’1-0 e del 2-0 sono davvero bellissime, e vengono firmate da Sahan e Hugo Almeida. A stupire – anzi a continuare a sorprendere – ci pensa Ozyakup. Il talento nato in Olanda segna il terzo gol dei suoi al 38′ con una staffilata da trenta metri. Questo giovane classe ’92 ha davvero qualcosa in più degli altri…

Tramortito dalle tre scosse subìte nella prima frazione di gara, il Konyaspor si dimostra però un’ottima squadra, impattando alla grande nella ripresa. Selim Ay segna subito il 3-1, mettendo in chiaro che i giochi sono tutt’altro che chiusi. Il pressing e le ripartenze capitanate dal solito imprevedibile Gekas e dal talento di Djalma non trovano il gol soltanto per la prestazione sontuosa del portiere del Besiktas Tolga Zengin. Non cambierà il risultato fino al triplice fischio.

Curioso incidente nel finale, dove a causa di un momentaneo blackout la partita è stata sospesa per qualche minuto. Non rischia sanzioni a proposito il Besiktas, ospitato per ora dal Kasimpasa al Recep Tayyip Erdogan, in attesa di ritornare all’Inonu Stadi restaurato come Vodafone Arena. A proposito dei tifosi bianconeri, è finita la pesante squalifica a porte chiuse conseguenza degli incidenti nel derby di settembre. Per rincorrere il Fenerbahçe ci sarà davvero bisogno del supporto del pubblico…

Lascia un commento