Süper Lig, 11° giornata: ad Istanbul perde… lo sport, vola solo il Başakşehir

Doveva esssere la giornata dei derby, la giornata per mettere in vetrina la bellezza del calcio turco, ma i risultati al termine dell’undicesimo turno di Süper Lig vengono offuscati dall’incredibile ed incresciosa rissa al termine di Galatasaray-Fenerbahçe.

Istanbul (e la Süper Lig) si tingono sempre più di arancioblù. Nel weekend in cui le quattro anime più grandi della vecchia Costantinopoli si affrontavano in due accesissimi derby, ben tre squadre terminano il turno con le ossa rotte e il morale a terra. In vetta, infatti, prende il largo il Başakşehir di Abdullah Avcı, che si sbarazza in maniera cinica e spietata del Beşiktaş: alle aquile non bastano 17 tiri nello specchio per segnare, mentre ne basta uno ad Epureanu (sugli sviluppi di un corner) per dare il via alla prima fuga dei suoi, ora a +4 sulle seconde.

L’Antalyaspor, infatti, si issa al secondo posto grazie alla rimonta esterna sul Kasımpaşa e approfitta dell’harakiri (in campo e fuori) del Galatasaray: gli uomini di Terim non sanno più vincere e riescono nell’ardua impresa di resuscitare il primo Fenerbahçe del post-Cocu. Il Cimbom si porta addirittura sul 2-0 con Donk e Linnes, ma in sei minuti si suicida subendo la rimonta dei canarini ad opera di Valbuena e Jailson. In campo la tensione è alle stelle e il match sfocia in un terribile scontro violento sul campo tra calciatori: al 97′ le squadre vengono alle mani e ben tre giocatori vengono espulsi. Sicuramente una brutta pubblicità per la Süper Lig.

Chiude la zona Europa l’Ankaragücü che, grazie al 3-1 sul Kayserispor, aggancia al quarto posto il Kasimpasa. Si avvicina ai piani alti lo Yeni Malatyaspor, corsaro domenica sul campo dell’Alanyaspor, mentre il Trabzonspor butta via l’ennesima partita subendo il pareggio all’87’ di Allano, che regala un punto importante in ottica salvezza al Bursaspor, mentre la compagine bordomavi galleggia al nono posto dopo essere passata in vantaggio con Rodallega.

Nei posticipi del lunedì, zero emozioni tra Sivasspor e Konyaspor, mentre il Goztepe si sbarazza del Rizespor grazie ad un gol per tempo siglati da Oztekin e Ozturk.

RISULTATI

Galatasaray – Fenerbahçe 2-2

Kasımpaşa – Antalyaspor 1-2

Akhisar – Erzurum BB 1-1

Başakşehir -Beşiktaş 1-0

Ankaragücü – Kayserispor 3-1

Alanyaspor -Yeni Malatyaspor 0-1

Trabzonspor – Bursaspor 1-1

Sivasspor – Konyaspor 0-0

Göztepe – Rizespor 0-0

CLASSIFICA

Başakşehir 24
Galatasaray 20
Antalyaspor 20
Kasımpaşa 19
Ankaragücü 19
Beşiktaş 18
Göztepe 18
Yeni Malatyaspor 18
Trabzonspor 16
Konyaspor 14
Bursaspor 13
Kayserispor 12
Alanyaspor 12
Sivasspor 11
Fenerbahçe 10
Akhisar 9
Rizespor 8
Erzurum BB 8

STATISTICHE

GOL

M. Diagne (K.paşa) 11
S. Doukara (Antalyaspor) 6
H. Rodallega (Trabzon) 6
Y. Öztekin (G.tepe) 6
S. Eduok (Kasimpasa) 6
M. Yatabaré (Konya) 5

ASSIST

R. Quaresma (BJK) 7
E. Visca (Başakşehir) 5
J. Pereira (Trabzon) 4
E. Karaca (Alanya) 4
Guilherme (Y. Malatya) 4
O. Çek (K.paşa) 4

Lascia un commento