Süper Lig, 25° giornata: Moussa Sow regala il derby al Fenerbahçe

Istanbul si ferma. O forse no, continua ad andare ancora più veloce del solito. L’attività attorno alla città più popolata della Turchia si fa densa, nei giorni dei derby: il Besiktas di Slaven Bilic attraversa così il Bosforo, alla ricerca di risposte decisive dalla tana del Fenerbahçe. Allo stesso tempo, sulla sponda europea, il piccolo Kasimpasa prova lo sgambetto al più quotato Galatasaray.

SPONDA EUROPEA – Doppio derby di Istanbul, quindi: difficile che la 25° giornata possa essere considerata come le altre. Per di più se lo spettacolo è questo: il Kasimpasa vola sul 2-0 dopo 45 minuti, il Galatasaray risponde e rimonta. 2-3 finale, con i ragazzi di Hamzaoglu che si dimostrano pronti a lottare per il titolo fino alla fine. Straordinaria reazione, quando tutto sembrava perduto: Selçuk InanUmut BulutBurak Yilmaz trascinano i giallorossi verso una vittoria che vale doppio. Tanti rimpianti per il Kasimpasa, invece: il vantaggio del primo tempo ha illuso i ragazzi di Wouters, che ha parecchio da lavorare sulla fase difensiva quasi inesistente dei bianco-blu.

SPONDA ASIATICA – Il vero derby di Istanbul però è quello di Kadikoy: con un fascino che nasce da lontano, costruito per quasi un secolo, Fenerbahçe-Besiktas mette di fronte due club che si giocano il titolo. Kartal ha bisogno di una reazione dai suoi uomini, dopo la sconfitta sul campo del Gençlerbirligi. Il risultato, all’inizio, è l’opposto: Emenike sprofonda in una crisi senza precedenti con i tifosi, togliendosi persino la maglia durante il primo tempo. Il Fenerbahçe deve dunque aggrapparsi al resto del suo attacco atomico: decisivo, stavolta, Moussa Sow. Una sua conclusione di destro al 91′ manda il Sukru Saraçoglu in paradiso. E il campionato resta meravigliosamente aperto. Nonostante la grana Emenike, il vero mistero che dovremo risolvere nei prossimi giorni.

SORPRESE – Nel resto della Turchia non mancano i colpi di scena. Il Bursaspor si fa inaspettatamente travolgere dal Sivasspor, in un primo tempo da incubo (4-0 parziale!) in cui brilla l’astro di Chahechouhe, che propizia la doppietta di Batuhan KaradenizTrabzonsporAkhisar danno spettacolo nel pomeriggio di domenica, mentre il Basaksehir costruisce il proprio futuro a pranzo con un solido 3-1 al Gençlerbirligi. I veri verdetti di questa giornata, però, si sono costruiti nella zona-salvezza. Le vittorie di RizesporSivasspor condannano ErciyessporKarabukspor ad una rimonta quasi impossibile; il Balikesirspor invece vince a sorpresa, ma il divario con la quartultima non si riduce. Sembra davvero già tutto scritto, laggiù.

RISULTATI DELLA 25° GIORNATA DI SUPER LIG:

Balikesirspor-Eskisehirspor 4-1 (35′ e 56′ Promise, 39′ e 64′ Vargas, 43′ aut. Glumac)

Karabukspor-Konyaspor 0-1 (55′ Djalma Campos)

Kayseri Erciyesspor-Konyaspor 0-3 (20′ Kweuke, 29′ rig. Obraniak, 80′ Kaya)

Mersin-Gaziantepspor 0-1 (36′ Erdem Sen)

Sivasspor-Bursaspor 4-1 (3′ e 38′ Batuhan Karadeniz, 33′ Eser, 35′ Chahechouhe, 54′ Sen)

Kasimpasa-Galatasaray 2-3 (17′ Castro, 43′ Torun, 52′ Selçuk Inan, 55′ Umut Bulut, 65′ Burak Yilmaz)

Istanbul Basaksehir-Gençlerbirligi Ankara 3-1 (67′ Tosic, 84′ Visca, 87′ e 90′ Doka Madureira)

Trabzonspor-Akhisar 2-0 (26′ Cardozo, 68′ Deniz Yilmaz)

Fenerbahçe-Besiktas 1-0 (90′ Sow)

CLASSIFICA

Galatasaray 55 (CHAMPIONS LEAGUE)
Besiktas 54 (CHAMPIONS LEAGUE – 3° TURNO ESTIVO)
Fenerbahçe 53 (EUROPA LEAGUE – PRELIMINARI)
Istanbul Basaksehir 43 (EUROPA LEAGUE – 3° TURNO ESTIVO)
Trabzonspor 43
Bursaspor 41
Gaziantepspor 34
Mersin 32
Gençlerbirligi Ankara 32
Konyaspor 31
Kasimpasa 29
Akhisar 29
Rizespor 28
Sivasspor 27
Eskisehirspor 27
Kayseri Erciyesspor 20 (RETROCESSIONE)
Karabukspor 18 (RETROCESSIONE)
Balikesirspor 18 (RETROCESSIONE)

Bursaspor squalificato dalle competizioni UEFA per una stagione: nel caso riuscisse ad arrivare in Europa, scatterebbe la sanzione e il suo posto verrebbe ceduto alla successiva squadra meglio piazzata in classifica.

CLASSIFICA MARCATORI

Fernandao (Bursaspor) 15
Demba Ba (Besiktas) 15*
Oscar Cardozo (Trabzonspor) 15
Burak Yilmaz (Galatasaray) 14
Theofanis Gekas (Akhisar) 12