Süper Lig, 29° giornata: il Başakşehir stende il Beşiktaş e riapre la lotta per il titolo

Tutto ri-aperto. Ci hanno pensato Emmanuel Adebayor e soprattutto il diciannovenne Cengiz Ünder ad abbattere gli attuali Campioni di Turchia, che per bissare il trionfo della scorsa stagione dovranno ancora sudare per qualche partita. Ora i punti tra le prime due sono di nuovo soltanto 4.

Questa era una di quelle giornate che potevano decidere il campionato. Di fatto, tutto è rimasto ancora in gioco. La prestazione del Başakşehir riapre i giochi: troppo molle il Beşiktaş sceso in campo alla Fatih Terim Arena, probabilmente già con l’idea di avere il titolo in tasca e di poter ottenere facilmente un pareggio. Nulla di più sbagliato. Nei primi 20 minuti il Başakşehir fa quello che vuole (subisce anche un palo, tra l’altro), resiste e riparte con una ferocia addirittura inedita. Non più squadra-rivelazione, ormai, ma una certezza che fa tremare i Campioni di Turchia. -4 dalla vetta e ancora diverse partite per dire la sua: il successo di Abdullah Avcı è indubbio.

Molto meno pirotecnico, ma ugualmente concreto, il Fenerbahçe. Ha ottenuto un paio di vittorie “brutte” da vedere persino per i suoi tifosi, quelli che stanno ormai disertando le tribune di casa da diversi appuntamenti. Però la matematica ci impone di dire che 8 punti dal Beşiktaş non sono un’immensità e soprattutto che 4 dal Başakşehir sono recuperabili. I preliminari di Champions League sono ancora fattibili per la squadra di Dick Advocaat, anche se l’entusiasmo sulla parte asiatica del Bosforo è ai minimi storici. Chance fallita anche dal Trabzonspor, che poteva mettere pressione al Galatasaray e invece ha sbagliato parecchie occasioni per portare a casa una vittoria contro il Gençlerbirliği. Tutto in mano ai posticipi, dunque, con i ragazzi di Tudor alla Timsah Arena di Bursa. Il netto 0-5 non deve far pensare a una prestazione eccellente dei Leoni di Galata, tutt’altro; più che altro è una constatazione del desolante momento dei Coccodrilli Verdi di Bursa, una delle peggiori squadre del campionato dopo l’addio di Hamza Hamzaoğlu.

In chiave salvezza, infine, fondamentale trionfo del Kayserispor che regola tra le mura amiche l’Alanyaspor. Ci sono di nuovo 4 punti tra i giallorossi e un Gaziantepspor lunatico e senza una precisa identità di gioco. Nonostante il recente cambio di panchina a Kayseri – ora c’è Mesut Bakkal – le sorti nella “zona rossa” della classifica sembrano definirsi una volta per tutte. Il KO del RizesporIstanbul, in questo senso, pesa molto, soprattutto considerando che è arrivato al 92′ minuto.

RISULTATI

Gaziantepspor-Karabükspor 0-0

Kayserispor-Alanyaspor 3-0 (19′ Mabiala, 62′ e 83′ Welliton)

Trabzonspor-Gençlerbirliği 0-0

Kasımpaşa-Akhisar 0-2 (46′ Vaz Te, 65′ Adın)

Fenerbahçe-Rizespor 2-1 (3′ e 92′ Sow, 14′ Aynaoğlu)

Adanaspor-Antalyaspor 2-5 (22′ Kadah, 28′, 33′ e 56′ Eto’o, 74′ El Kabir, 85′ aut. Aytaç, 90′ Dereli)

Başakşehir-Beşiktaş 3-1 (7′ e 18′ Ünder, 12′ Adebayor, 87′ Demba Ba)

Osmanlıspor-Konyaspor 0-0

Bursaspor-Galatasaray 0-5 (5′ e 45′ Bruma, 57′ Çalık, 60′ Podolski, 89′ Öztekin)

CLASSIFICA

Beşiktaş 64
Başakşehir 60
Fenerbahçe 56
Galatasaray 52
Trabzonspor 48
Antalyaspor 46
Gençlerbirliği 40
Konyaspor 40
Osmanlıspor 38
Kasımpaşa 37
Karabükspor 36
Akhisar 36
Bursaspor 35
Alanyaspor 34
Kayserispor 30
Gaziantepspor 26
Rizespor 24
Adanaspor 20

*una partita in meno
La prima va in Champions League, la seconda al terzo turno estivo di CL.
La vincitrice della Coppa di Turchia si qualifica direttamente all’Europa League, la terza classificata al terzo turno estivo di EL e la quarta al secondo turno estivo di EL. Se la vincitrice della Coppa di Turchia dovesse essere già tra le prime tre, si procederà in ordine di classifica, e dunque la terza si qualificherebbe all’EL, la quarta andrebbe al terzo turno estivo di EL e la quinta al secondo turno estivo di EL.
Verdetti soggetti a eventuali ulteriori modifiche da parte dell’UEFA.
Le ultime tre retrocedono in 1.Lig.

STATISTICHE

GOL

C. Tosun (Beşiktaş) 17
Vágner Love (Alanyaspor) 16
S. Eto’o (Antalyaspor) 14
R. Bajić (Konyaspor) 13
S. Gürler (Gençlerbirliği) 13

ASSIST

W. Sneijder (Galatasaray) 13
R. Quaresma (Beşiktaş) 11
D. Türüç (Kayserispor) 9
J. Lens (Fenerbahçe) 9

La prossima giornata di campionato si giocherà dal 5 all’8 maggio 2017.

Lascia un commento