Süper Lig, 33° giornata: festa Galatasaray

AGGIORNAMENTO: Il Galatasaray è campione di Turchia. Memorabile match alla Fatih Terim Arena, con il Fenerbahçe che chiude in 7 uomini e prova in tutti i modi a rimontare i padroni di casa, che però si dimostrano ancora una volta pronti ad un palcoscenico europeo. La consacrazione dell’Istanbul Basaksehir va di pari passo con il titolo del Galatasaray: bastava un pareggio, così è stato, anche se rocambolesco. 2-0 con doppietta proprio di un ex-Gala, Mehmet Batdal, per poi arrivare ad un’eroica rimonta del Fenerbahçe nel finale. I Canarini perdono la testa e ben 4 uomini, il Basaksehir sbaglia un rigore e la Istanbul giallorossa può festeggiare. Sono 20 titoli, 4 stelle che dalla prossima stagione arricchiranno la maglia del Galatasaray.

Domani qui su calcioturco.com arriverà un approfondimento sul titolo del Gala, ottenuto con una giornata di anticipo dopo un’estenuante lotta con BesiktasFenerbahçe. Un’annata che non dimenticheremo, e che vi abbiamo raccontato passo dopo passo. Ecco come si presentava la situazione ieri alle 19, prima del pari tra Basaksehir e Fener:

Festa Galatasaray? Si decide stasera. I giallorossi di Istanbul hanno brillantemente superato il Besiktas nell’ultimo derby di stagione e si apprestano alla trasferta di Rize settimana prossima. Eppure il titolo 2014-2015 di Süper Lig potrebbe essere già dei ragazzi di Hamzaoglu da stasera: ecco le possibili combinazioni.

RESPONSABILITA’ – Tutto è nelle mani del Fenerbahçe, atteso dalla non semplice trasferta nel nuovo quartiere di Istanbul, Basaksehir. Nell’estremo ovest della ex Costantinopoli si deciderà questa stagione di Süper Lig, spettacolare ed intensa come poche altre. Il Galatasaray farà il tifo per Abdullah Avci e i suoi arancio-blu, vera e propria rivelazione di un’annata da ricordare. Il Basaksehir è quarto, virtualmente in Europa League (UEFA permettendo) ed ha bisogno di punti per mantenere lontano il Trabzonspor di Ersun Yanal vincente in casa sul derelitto Balikesirspor. E’ tornato al gol Cardozo, insieme alle speranze del popolo di Trebisonda. Servono punti al Basaksehir, ma anche al Fenerbahçe: basta un pareggio degli arancio-blu per consegnare il titolo al Galatasaray, mentre soltanto una vittoria dei Canarini gialli rinvierebbe i discorsi per il titolo a domenica prossima.

TENSIONE – Quando il gioco si fa duro, i duri iniziano a giocare. Wesley Sneijder ha piazzato un altro missile da fuori area a certificare la superiorità del Galatasaray sul pur ottimo Besiktas di Bilic, allenatore inaspettatemente ai titoli di coda. Stasera tutti a guardare su LigTV cosa succede: un pareggio (o una vittoria) del Basaksehir darebbe il via alla festa giallorossa. Tutti pronti? Ma anche no: questo il pensiero del Fenerbahçe, che deve vincere sia stasera che domenica prossima e sperare in un upset miracoloso da parte del Rizespor. Difficile che accada, ma in Turchia i miracoli sono all’ordine del giorno. Come che il Konyaspor ottavo in classifica vada in Europa. Eppure, gli ‘asterischi’ nella graduatoria, dovuti a mille problemi diversi, dicono così.

CHI SCENDE, CHI SALE – Ma passiamo un attimo in fondo alla classifica. Certificate le tre retrocessioni (BalikesirsporErciyessporKarabukspor), la 1.Lig ci ha regalato due neopromosse. Si tratta di Kayserispor ed Osmanlispor. In attesa del 5 giugno, momento in cui scopriremo la terza squadra. Benvenuti in Süper Lig, ci sarà da divertirsi anche l’anno prossimo.

RISULTATI DELLA 33° GIORNATA DI SUPER LIG:

Gençlerbirligi Ankara-Mersin 1-2 (37′ Kahveci, 60′ Welliton, 79′ Nakoulma)

Kasimpasa-Kayseri Erciyesspor 3-3 (14′ Torun, 43′ Zoua, 46′ Edinho, 57′ Caglayan, 76′ Donk, 85′ Malki)

Konyaspor-Rizespor 1-1 (20′ Kweuke, 90′ Rangelov)

Trabzonspor-Balikesirspor 3-2 (28′ Ceviker, 35′ Medjani, 50′ e 85′ Cardozo, 69′ Ataseven)

Karabukspor-Sivasspor 2-1 (28′ Yilmazer, 72′ Ozek, 76′ S. Sow)

Gaziantepspor-Eskisehirspor 3-2 (7′ e 59′ D. Camara, 9′ Chibuike, 63′ rig. S. Ozturk, 73′ E. Senturk)

Galatasaray-Besiktas 2-0 (11′ Oztekin, 80′ Sneijder)

Istanbul Basaksehir-Fenerbahçe 2-2 (53′ e 62′ Batdal, 81′ Diego, 89′ Webo)

Akhisar-Bursaspor 0-1 (60′ rig. Josué)

CLASSIFICA:

Galatasaray 76
Fenerbahçe 71
Besiktas 66
Istanbul Basaksehir 58?
Bursaspor 56?
Trabzonspor 56
Mersin 46!
Konyaspor 45
Gençlerbirligi Ankara 40
Eskisehirspor 39!
Gaziantepspor 39!
Kasimpasa 36!
Sivasspor 35
Akhisar 35
Rizespor 35
Karabukspor 28
Balikesirspor 26!
Kayseri Erciyesspor 23!

La prima va in Champions League, la seconda al terzo turno preliminare di CL, la terza ai preliminari di Europa League, la quarta al terzo turno estivo di EL, ? la quinta al secondo turno estivo di EL a causa di squalifica Bursaspor per una stagione da competizioni UEFA. Le squadre ! non sono in possesso della licenza UEFA, pertanto se si dovessero qualificare dovrebbero cedere il posto alla successiva squadra meglio piazzata. ? Basaksehir in attesa di un provvedimento dall’UEFA per il caso match-fixing 2011: a forte rischio esclusione per una stagione. Le ultime tre retrocedono.

STATISTICHE

GOL

Fernandao (Bursaspor) 22
Demba Ba (Besiktas) 18
Oscar Cardozo (Trabzonspor) 17
Burak Yilmaz (Galatasaray) 16
Moussa Sow (Fenerbahçe) 14

ASSIST

Mehmet Ekici (Trabzonspor) 11
Eren Albayrak (Rizespor) 9
Cicinho (Sivasspor) 9

La prossima giornata si giocherà il 31 maggio 2015.