Turchia, il cammino verso Euro 2020

Il pareggio interno contro l’Islanda, non più di due settimane fa, ha ufficialmente e finalmente qualificato la Turchia al suo secondo europeo consecutivo dopo l’appuntamento a Euro 2016.

Ora, smaltiti i festeggiamenti e un ulteriore buon risultato (il 2-0 ottenuto ad Andorra) che ha consolidato il buon cammino della nazionale di Senol Gunes al secondo posto nel girone, ci sono varie tappe di avvicinamento all’Europeo della prossima estate, in programma in tutt’Europa.

Le sedi saranno varie, e i gironi così composti.

Gruppo A

Italia


Gruppo B

Belgio
Russia
Danimarca

Gruppo C

Ucraina
Paesi Bassi

Vincente Play-off Lega D o A

Gruppo D

Inghilterra


Vincente Play-off Lega C

Gruppo E

Spagna


Vincente Play-off Lega B

Gruppo F

Germania


Vincente Play-off Lega A o D

 

A fine novembre, tra meno di una settimana, si conosceranno i nomi di buona parte delle squadre (Turchia compresa), e di come i gironi verranno composti. Tuttavia resteranno in dubbio le squadre degli spareggi finali per Euro 2020, determinati dalle posizioni in Nations League e nelle successive qualificazioni per la manifestazione della prossima estate. Tanto caos, ma a marzo avremo la lista completa di un torneo che seguiremo da vicino. La Turchia, dopo un girone da 23 punti – in cui è uscita imbattuta contro i Campioni del Mondo della Francia, vuole essere una delle sorprese.

Lascia un commento