Calcioturco Scout – Mustafa Batuhan Altıntaş, la punta classe ’96 del Bursaspor

Nome: Mustafa Batuhan Altintas
Squadra: Bursaspor
Ruolo: attaccante
Data di nascita: 14 marzo 1996
Altezza: 1,88 m

Mustafa Batuhan Altintas è l’ennesimo talentino sfornato dalla floridissima cantera biancoverde del Bursaspor.

Nato ad Izmit il 14 marzo 1996 da un padre calciatore (Yusuf Altintas, ex difensore di Galatasaray e Kocaelispor), Batuhan ha iniziato a muovere i primi passi da attaccante nel Kocaeli Gunesspor con cui ha insaccato i primi gol nei tornei giovanili.

Il fiuto del gol, abbinato ad un ottimo fisico, ha convinto il Bursaspor nel 2009 a tesserare la giovane punta aggregandola inizialmente al U16.

Dopo aver segnato tantissimi gol nelle giovanili dei coccodrilli (guadagnandosi diverse convocazioni con l’U15, l’U16 e l’U17 turca) la punta nativa di Izmit (o Kocaeli se preferite) è andata a rinforzare la squadra A2 (ora U21).

Nel 2012 il figlio d’arte ex Kocaeli ha iniziato ad aggregarsi con la prima squadra del Bursaspor e alcuni mesi dopo ha addirittura debuttato nel match di Super Lig Fenerbahce 4-1 Bursaspor del 10 Marzo 2013 giocando mezz’ora.

Nell’annata 2012-2013 il centravanti ha messo a referto con la prima squadra 6 presenze tra campionato e coppe senza andare a segno, alternate ad altre con la Turchia Under19 con cui segnato contro le selezione giovanili di Macedonia e Israele.

Nella stagione 2013-14 Batuhan, dopo aver segnato 6 reti in 3 match con la squadra riserve, è stato promosso in prima squadra definitivamente da mister Daum. Sotto la guida alternata del tecnico tedesco e del subentrante Irfan Buz la giovanissima punta ha calcato i campi della Super Lig per 6 volte senza segnare.

Al termine del torneo Batuhan Altintas è stato convocato dall’Under 19 turca per la UEFA U19 Championship in cui si segnala una sua tripletta ai danni dei coetanei islandesi.

La rivoluzione estiva del 2014 che ha portato Senol Gunes sulla sponda biancoverde di Bursa ha permesso al giovane bomber di debuttare e prendere parte allo sfortunato  match di Europa League tra C.Sachkhere FC e Bursaspor.

L’epilogo di quella gara è noto ai più e per chi non ne fosse a conoscenza ecco il pezzo del nostro Bruno Bottaro.

L’idillio quindi tra il mister autore del miracolo turco nel 2002 e Batuhan Altintas è durato ben poco: infatti Senol Gunes gli preferisce il trio Fernandao-Bakambu-Unal.

La giovane punta quindi si trova ai margini del Bursaspor e con il contratto in scadenza a breve, ma come vi abbiamo già raccontato tempo fa le offerte dalla Bundesliga non mancano per il giovane talento classe ’96.

CARATTERISTICHE – Mustafa Batuhan Altintas è il classico rapace d’area dotato di un cinismo che gli darà una grande mano nel proseguo della sua carriera. A differenza di Enes Unal che è molto mobile e ama svariare, Batuhan è una punta mancina molto più statica anche per via della ottima forza fisica. Il fisico possente e il piede mancino micidiale rendono questo classe ’96 un lusso per il campionato U21 turco e a testimonianza di questo ci sono già nel curriculum di questa giovane punta diverse presenze in prima squadra in campi caldi come ad esempio il Sukru Saracoglu di Istanbul.

Se migliorerà col destro e troverà maggiore continuità, ci sono tutte le carte in regola perchè diventi un campione.
Noi di calcioturco.com speriamo che esploda in Turchia ma vi ricordiamo che la punta scuola Bursaspor è in scadenza di contratto e le sirene dalla Bundesliga non mancano…