Calcioturco Scout – Vedat Muriqi, l’albanese del Giresunspor

Nome: Vedat Muriqi

Squadra: Giresunspor

Ruolo: attaccante centrale

Data di nascita: 24 aprile 1994

Altezza: 1,94

La recente esplosione della nazionale albanese, guidata dall’italiano Gianni de Biasi, ha fatto in modo che molti addetti ai lavori abbiano iniziato ad interessarsi anche all’Albanian Superliga.

E proprio dalla massima divisione del calcio albanese è transitato in passato Vedat Muriqi, che è il giovane giocatore di cui ci occuperemo oggi. Muriqi è attualmente considerato uno dei migliori attaccanti della Tff 1.Lig turca è nato il 24 aprile 1994 a Prizren.

L’attaccante albanese, dopo una prima parte di carriera passata tra le fila dei kosovari del Kf Liria, si è trasferito in Albania nel 2012 per firmare con l’ambizioso Teuta Durres.

Con la compagine di Durazzo, in passato allenata e diretta da italiani, Vedat ha messo a referto in due stagioni 18 presenze condite da 2 gol, prima di lasciare in direzione Besa Kavaje.

A metà estate 2014 il giovane attaccante, dopo aver tentato invano di entrare nella rosa dell’Eskisehirspor, ha firmato un triennale con il Giresunspor.

Ad oggi Vedat Muriqi ha segnato 14 reti in 39 presenze nella seconda divisione turca e se questo prolifico bomber continuerà così, sperare nella chiamata della nazionale albanese non sarà utopia.

CARATTERISTICHE

Vedat Muriqi è un centravanti completo, che ultimamente sta offrendo prestazioni eccellenti nella 1.Lig turca.
Il giocatore albanese (ma nativo della zona del Kosovo) ha tra le sue caratteristiche un’ottima forza fisica, una buona rapidità ed una straordinaria capacità di andare in gol da qualsiasi posizione in qualsiasi modo.
Essendo un vero bomber, cioè il classico attaccante centrale da area di rigore, ha una notevole capacità di andare in rete, usando bene colpi di testa, tap-in, deviazioni, rovesciate e colpi balistici.
Calcia ed usa bene sia il piede destro che il sinistro (ma predilige fortemente quest’ultimo), è bravo nel gioco aereo e sa giocare bene sia di fronte alla porta, ma anche soprattutto con le spalle alla porta.

Il ruolo di finalizzatore lo limita nel numero di assist vincenti forniti ai compagni, ma compensa questa mancanza con i gol (e che gol!), che mette a segno con una buonissima continuità.

Il talento sicuramente c’è! Poi la giovane età ci fa ritenere che questo giocatore sarà destinato a giocare in campionati migliori della 1.Lig turca.

Intanto il presente si chiama Giresunspor, un club emergente che spera di salire in Super Lig, sperando nei gol di Vedat Muriqi.
Che sia quindi questo l’anno buono, per vedere i Cotanaklar salire nell’élite del calcio turco?