10 curiosità che (forse) non conoscete sul Trabzonspor

C’è tanta attenzione attorno al Trabzonspor, dopo il sorteggio di Europa League che porterà il NapoliTrebisonda. Ecco alcune pillole scovate in esclusiva per voi da Calcioturco.com: 10 curiosità di cui forse non siete ancora a conoscenza.

trabzonfans1- Il Trabzonspor è il frutto di una fusione di ben 6 club della provincia di Trabzon (Trabzon İdmanocağı, Idmangucu, Yıldızspor, Martıspor, Karadenizgücü e Yolspor) avvenuta il 2 Agosto 1967.

2- Il Trabzonspor è una polisportiva attiva in ben 8 discipline: calcio maschile, calcio femminile, basket, nuoto, arti marziali, pallavolo, atletica e pallanuoto.

3- Il primo presidente del club fu Ali Osman Ulusoy. Nato a Of nel distretto di Trebisonda nel 1927, fu presidente della squadra nel 1967. È deceduto il primo Ottobre 2014.

4- Hayri Gür è stato il primo allenatore del club. Nato in Grecia nel 1912, Hayri ha guidato il club nel 1967. Dopo la sua morte avvenuta nel 2010, la società ha deciso di intitolare a lui il nuovo palazzetto dello sport in costruzione a Pelitli.

5- Il Trabzonspor è gemellato con gli irlandesi del Drogheda Utd e con il Sanliurfaspor, compagine che milita nella 1.Lig turca. Sui social intanto sta nascendo una forte simpatia e amicizia tra i tifosi delle tempesta del mar nero e i supporters partenopei.

drogheda trabzon6- La società dal 2008 ha una squadra riserve, il 1461 Trabzon, che milita nella terza divisione del paese dopo essere retrocessa dalla 1.Lig l’anno scorso.

L'1461 Trabzon, squadra B del Trabzonspor. Da notare la presenza di Yusuf Erdogan, ora colonna portante della prima squadra.

L’1461 Trabzon, squadra B del Trabzonspor. Da notare in questa foto la presenza di Yusuf Erdogan, ora colonna portante della prima squadra.

Non solo: in passato la compagine di Trebisonda ha utilizzato gli olandesi del MVV Maastricht come squadra satellite.

7- L’allenatore più vincente della storia del club è Ahmet Suat Özyazıcı. Nato a Trebisonda il 1° gennaio 1936, con le Tempeste del Mar Nero ha vinto 4 campionati, 5 supercoppe e 3 coppe nazionali.

ahmet suat

8- Il Trabzonspor è l’unico club turco ad aver vinto lo scudetto in Turchia sia con la squadra maschile che con quella femminile.

donne trabzon9- Nel 2011 non venne assegnato il titolo di campione di Turchia al Trabzonspor, che finì a pari punti con il Fenerbahçe. I rivali di Istanbul ebbero la meglio grazie alla differenza reti. In seguito però il Fener e il suo presidente vennero coinvolti, risultando colpevoli a tre gradi di giudizio, nel processo sul calcio-scommesse. Il titolo, nonostante queste vicende, restò ai Canarini, mentre l’UEFA agì diversamente, consentendo al Trabzonspor il passaggio in Champions League.

10- Davor Vugrinec (ex Lecce, Atalanta e Catania), Gustavo Colman, Halil Altintop (ex-Schalke 04), Florent Malouda (ex Chelsea), Shota Arveladze (ex Ajax e Rangers), Ibrahima Yattara, Mehmet Aurélio (ex Real Betis e Besiktas), Hami Mandirali, Senol Gunes, Ondrej Celutska (ex Palermo), Gökdeniz Karadeniz (ora al Rubin Kazan), Burak Yilmaz, Olcan Adin, Selcuk Inan, Augustine Ahinful (ex meteora a Venezia), Marc Janko (ex Porto e Twente), Sol Bamba (ora al Palermo), Teofilo Gutierrez (ora al River Plate), Marek Cech (ex Bologna), Jefferson de Oliveira Galvão (ora al Botafogo), Marcelinho (ex Hertha), Kiki Musampa (ex Ajax), Tony Sylva (ex Lilla ), Umut Bulut, Fatik Tekke (ex Zenit) e Didier Zokora (ex Tottenham e Siviglia) hanno militato in passato nel club.

LEGGI ANCHE: TUTTO SUL TRABZONSPOR, AVVERSARIO DEL NAPOLI IN EUROPA

LEGGI ANCHE: TRABZONSPOR-SWAROVSKI, TRATTATIVA PER IL NOME DEL NUOVO STADIO

One Comment on “10 curiosità che (forse) non conoscete sul Trabzonspor

  1. Pingback: Nobili decadute – Turk Telekom Gsk, la polisportiva una volta chiamata PTT | Calcio Turco

Lascia un commento