Seconda Pelle 15/16: le maglie dell’Osmanlıspor

Benvenuti ad un nuovo appuntamento con la rubrica “Seconda Pelle”, continua il nostro viaggio attraverso le maglie turche e questa settimana ci occupiamo di una neopromossa: l’Osmanlıspor.

La prima maglia è viola e presenta un design particolare: sul petto troviamo il logo del club due volte, una in piccolo, nella posizione classica, e una in grande al centro, dove in teoria di solito si trova lo sponsor. Sotto questo logo più grande troviamo anche un altro pattern particolare che richiama le forme e le linee tipiche degli ottomani (soprannome del club), questo pattern è in viola tono su tono per risaltare sullo sfondo.

Inoltre troviamo dei dettagli in oro sul colletto a V, sulle maniche e sul fondo della maglia. Interessante notare l’assenza di sponsor tecnico per questa stagione, un po’ come accadde per la Roma nella stagione 13/14. I pantaloncini sono viola con dettagli dorati.

La seconda e la terza divisa sono uguali; entrambe infatti presentano un design pulito con un altro pattern ottomano dorato sul fianco destro. L’unica differenza sta nello sfondo: una divisa è bianca mentre l’altra è nera. Per il resto, tutti i dettagli restano immutati rispetto alla prima divisa, con l’oro che fa la sua comparsa a ricordare i colori societari.

Come spesso accade in Turchia, anche in questo caso troviamo una divisa “variant” utilizzata in coppa. Questa divisa è identica alla prima, ma il pattern ottomano ricopre tutto il petto anziché solo la parte inferiore. Per il resto, anche qui, i dettagli dorati rimangono al loro posto, una scelta di coerenza per creare un filo conduttore per tutte le divise. Un debutto nella massima serie più che soddisfacente per questo team di recente formazione.

Anche per oggi è tutto, vi do appuntamento come sempre alla prossima settimana con un’altra divisa turca.

Giovanni Sala